Home > Borsa svizzera sale in territorio positivo

Borsa svizzera sale in territorio positivo

14.12.2017 - aggiornato: 14.12.2017 - 15:28

Dopo una mattinata in calo gli indici della Borsa svizzera sono saliti sopra la parità. Alle 15.20 l'indice principale SMI guadagna lo 0,09% a 9'403.44 punti, quello allargato SPI lo 0,10% a 10'763.27 punti.

Ieri sera la Federal Reserve ha alzato i tassi di interesse di un quarto di punto portandoli in una forchetta fra l'1,25% e l'1,50%. Si tratta della terza stretta dell'anno e altre tre sono previste nel 2018. Oggi invece la Banca nazionale svizzera, la Banca centrale europea (Bce) e la Banca d'Inghilterra hanno lasciato i propri tassi invariati.

Tra le blue chip si mette sempre in luce Swatch (+3,03%) grazie a un miglioramento della valutazione di Barclays da "underweight" a "overweight" e un obiettivo di corso portato da 305 a 450 franchi. L'altro titolo del lusso, Richemont, sale dello 0,51%.

In lieve rialzo i farmaceutici Novartis (+0,06%) e Roche (+0,12%), mentre pesa sul listino Nestlé (-0,47%). In flessione sono pure Givaudan (-0,97%), LafargeHolcim (-0,66%) Geberit (-0,21%) e Lonza (-0,11%).

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg