Home > Facebook rafforza lotta a pirateria online, compra start up

Facebook rafforza lotta a pirateria online, compra start up

26.07.2017 - aggiornato: 26.07.2017 - 10:13

Facebook rafforza la lotta alla pirateria online e compra una start up specializzata nello stanare i contenuti protetti da diritti condivisi illegalmente online.

Lo annuncia la società Source3 sul suo sito, spiegando che la sua tecnologia sarà inglobata dal social network, al servizio di 2 miliardi di utenti. I dettagli finanziari dell'operazione non sono noti.

La tecnologia sarà probabilmente impiegata da Facebook per perfezionare il suo strumento "Rights Manager" che serve per individuare e rimuovere i filmati condivisi dagli utenti senza possederne i diritti.

La mossa punta a rendere il social una piattaforma competitiva per la condivisione di video professionali, un settore sul quale Facebook non fa mistero di voler investire. Secondo quanto riportato qualche settimana fa dal Wall Street Journal Facebook sta lavorando per la produzione di programmi tv di qualità e sarebbe in trattative con studios e agenzie di Hollywood per la messa "in onda" dei primi contenuti originali a fine estate.

Accesso e-GdP

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg