Home > Iraq: 100 cadaveri decapitati in fossa comune a Mosul

Iraq: 100 cadaveri decapitati in fossa comune a Mosul

07.11.2016 - aggiornato: 07.11.2016 - 19:24

Circa 100 cadaveri decapitati sono stati trovati dalle forze governative irachene in una fossa comune nella città di Hammam Alil, 20 chilometri a sud di Mosul, strappata nei giorni scorsi al controllo dell'Isis.

La cellula per l'informazione sulla guerra dell'esercito ha precisato che i corpi sono stati scoperti in una fossa scavata nel campus dell'istituto di Agricoltura della città. Indagini sono in corso per identificare gli uccisi, probabilmente vittime di una esecuzione di massa.

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg