Home > Leuthard a New York: occorre ONU forte per far fronte alle sfide

Leuthard a New York: occorre ONU forte per far fronte alle sfide

19.09.2017 - aggiornato: 19.09.2017 - 18:21

La presidente della Confederazione Doris Leuthard si è rivoltaall'Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York auspicando una ONU "forte" ed "efficace" di fronte alle enormi sfide che il pianeta deve affrontare.

"L''ognuno per sé' non è un'opzione percorribile", ha affermato.

"Nessun paese, nessun attore sulla scena mondiale è in grado di trovare, da solo, le risposte alle sfide di oggi": troppo grandi e complesse, queste riguardano l'insieme della comunità internazionale, ha sottolineato la consigliera federale. "Doverlo ribadire nell'epoca in cui viviamo è un chiaro segnale d'allarme!", ha proseguito, citando la fame nel mondo, i cambiamenti climatici, la disuguaglianza globale, conflitti e catastrofi umanitarie, fuga e migrazione.

Doris Leuthard ha esortato i 193 Paesi rappresentati all'Assemblea a "investire in un sistema multilaterale funzionante" al fine di preservare la sua capacità d'azione: "Una gestione efficace e moderna è necessaria per assicurare la robustezza del sistema delle Nazioni Unite".

"Gli eventi atmosferici estremi, come gli uragani, sono un chiaro segnale della necessità di attuare rapidamente l'accordo sul clima di Parigi", ha detto la ministra elvetica dell'ambiente.

Fra le altre grandi sfide da affrontare, la presidente della Confederazione ha citato la migrazione e la digitalizzazione. Alla fine del 2016 - ha detto riguardo alla prima - il numero di persone in fuga nel mondo ha raggiunto livelli che non si registravano più dalla Seconda guerra mondiale. "In Europa - ha affermato - dobbiamo quindi riuscire a trovare una soluzione solidale tra i Paesi in materia migratoria e in Libia dobbiamo stabilizzare la situazione politica".

In questo contesto, la Svizzera si impegna affinché il "Global Compact" (Patto globale) sulla migrazione, per il quale gli Stati membri dell'ONU nel settembre del 2016 hanno avviato un processo biennale di elaborazione, "si occupi non solo delle sfide, ma anche delle opportunità della migrazione a livello internazionale".

Anche la digitalizzazione, che "sta cambiando il nostro mondo molto rapidamente" è "una grande opportunità" e nel contempo "una sfida di carattere transfrontaliero". L'accesso a Internet per tutti, l'influenza esercitata dalla digitalizzazione sullo sviluppo sostenibile e la cyber-sicurezza "sono temi che dobbiamo affrontare insieme. Un'occasione per discuterne sarà offerta dal 12° Internet Governance Forum che la Svizzera organizza e ospita a Ginevra nel dicembre 2017".

Accesso e-GdP

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg