Home > Catholica

Accanto a chi porta una croce pesante

30.03.2018 - aggiornato: 09.04.2018 - 13:09

SPECIALE SETTIMANA SANTA - Incontro con don Vincent, cappellano della Fondazione Maddalena Grassi di Milano, che si occupa di disabili gravi e malati incurabili.

di Cristina Vonzun

 

Don Vincent Nagle è il cappellano della Fondazione Maddalena Grassi di Milano, una realtà che con le sue strutture e con l'aiuto domiciliare si occupa di un migliaio di pazienti affetti da patologie gravi: pazienti tetraplegici, malati di AIDS, pazienti affetti da sclerosi multipla, pazienti oncologici in fase terminale e altri in situazioni di questo tipo. Padre Vincent è anche cappellano in una struttura associata alla Maddalena Grassi, che ospita pazienti  psichiatrici, la metà dei quali arriva dal sistema giudiziario perché ha commesso gravi delitti.

Don Vincent Nagle è il cappellano di tutti loro, ma prima, questo prete californiano con una specializzazione in studi islamici, ha lavorato nel dialogo islamo-cristiano in Africa Orientale. Lo incontriamo per parlare della sua vita di oggi e di quella proposta per «caso» che lo ha portato  -come Simone di Cirene- a sostenere le croci di tanti fratelli e tante sorelle e -come la Veronica- ad asciugare il loro sangue e le loro lacrime, spesso infinite. 

Don Vincent, come è arrivato al ministero tra i malati?

Diciamo «per caso». Dopo gli studi ho iniziato una missione in Africa Orientale, lavorando nel dialogo cristiano-islamico, insegnando storia dell’Islam in due Università e anche collaborando in Vaticano. In Africa Orientale mi sono gravemente ammalato  e sono dovuto rientrare negli Stati Uniti. Dopo due anni di cure ho potuto riprendere un ministero pastorale, ma purtroppo le mie forze non erano in grado di sostenere un lavoro come il precedente. Così, il vescovo della diocesi americana dove risiedevo, ha pensato di affidarmi il mandato di assistente pastorale in due ospedali locali. 

Chiamato per «caso» ad assistere i malati. Non deve essere stato facile...

All’inizio provavo fastidio davanti a tanti segni di sofferenza che i pazienti mi trasmettevano. Molti di loro rifiutavano la malattia o ne erano terrorizzati. Anche quando riconoscevo il buon esito di un colloquio avuto con un paziente, ero comunque sopraffatto da un certo fastidio. Ho però capito due cose:  dovevo radicalmente crescere, fare un lavoro su me stesso, ma avevo anche un dono che i pazienti stessi mi confermavano. 

Leggi il nostro approfondimento sul GdP di oggi

 

Catholica

I 91 anni di papa Ratzinger

Per il compleanno del papa emerito viene presentato il documentario "Benedetto XVI, l’ora della verità", in onda per l'occasione su TV2000.

Catholica

Lo spunto per la predica? Da un'App

È nata l'applicazione che aiuta i sacerdoti nelle omelie. È il teologo Rupnik l’autore dei testi di "Clerus-App", l’ultimo strumento …

Catholica

"Sono rimasta, come atto d'amore"

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA - Conosciamo meglio Anan Alkass Yousif, vergine consacrata in una Baghdad dilaniata​.

Catholica

Speranza dentro la miseria

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA - La svizzera Lotti Latrous ha lasciato tutto per aiutare i malati di Aids.

Catholica

Accanto a chi porta una croce pesante

SPECIALE SETTIMANA SANTA - Incontro con don Vincent, cappellano della Fondazione Maddalena Grassi di Milano, che si occupa di disabili gravi e malati incurabili.

Catholica

Ricostruite le fattezze dell'uomo della Sindone

La rappresentazione 3D è stata realizzata da un artista a partire dagli studi di un professore dell’Università di Padova, studioso della reliquia.

Catholica

"Desidero vedere gli Adivasi felici"

SACRIFICIO QUARESIMALE - Dall’India la testimonianza di padre Caesar, uno degli ospiti della Campagna Ecumenica, che presenta il progetto nello Stato dell’Assam.

Catholica

In scena il dramma di Cristo sulla croce

IL PERSONAGGIO - Padre Finco, francescano che da anni firma spettacoli teatrali, propone nella chiesa del monastero delle Clarisse di Cademario l'opera di Haydn …

Catholica

Lanciato il trailer del film sul Papa

(IL VIDEO) "Papa Francesco. Un uomo di parola", che prende spunto dalla volontà che non fosse un film su papa Francesco ma con papa Francesco.

Catholica

Sulle sue labbra il "programma di Cristo"

IL PERSONAGGIO - Questa settimana vi presentiamo don Francesco Alberti, al centro di un incontro nell’ambito degli eventi de "Il Giardino dei Giusti" di …

Catholica

Verso il cambiamento tutelando i braccianti

SPECIALE SABATO - È in Sudafrica uno dei progetti della campagna ecumenica di Sacrificio Quaresimale, che si impegna in particolare nella formazione dei lavoratori.

Catholica

Musica e fede a sostegno dei più piccoli

SPECIALE SABATO - "Medjugorje per l’infanzia" compie 30 anni; numerosi i progetti concretizzati a favore di bambini e minorenni a cui la vita aveva tolto le …

Catholica

Viaggio del Papa nei Paesi baltici

Francesco si recherà in Lituania, Lettonia ed Estonia dal 22 al 25 settembre di quest'anno, dando seguito a un invito dei rispettivi capo di Stato e dei Vescovi.

Catholica

Con l'istinto di chi ama arrampicarsi

IL PERSONAGGIO - Intervista alla 33enne Denise Carniel di Bellinzona che, in occasione della Giornata del Malato, ci parla anche della sua esperienza a Lourdes.

Catholica

"Vivere in modo più sano è possibile"

SPECIALE SABATO - Incontro con Ellen Bermann, co-fondatrice dell’associazione Transition Italia, sul tema della Campagna ecumenica di Sacrificio Quaresimale 2018.

Catholica

Dalla contemplazione a scelte sostenibili

IL PERSONAGGIO - Suor Cécile Renouard delle religiose dell’Assunzione e le proposte di Sacrificio Quaresimale.

Accesso e-GdP

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg