Home > Catholica

Un cuore che ascolta la chiamata alla gioia

14.04.2018 - aggiornato: 14.04.2018 - 15:13

SPECIALE SABATO - Alcune riflessioni in vista della Giornata mondiale di preghiera per le vocazioni, che verrà celebrata domenica 22 aprile anche nella Diocesi di Lugano.

di Emanuele Costa*

 

È con questa affermazione «non siamo immersi nel caso» che papa Francesco inizia il suo messaggio per la prossima Giornata Mondiale di preghiera per le Vocazioni che si terrà domenica 22 aprile. Credo che questa affermazione possa essere il punto di partenza di ogni ragionamento e di molte domande che tutti gli uomini e le donne di qualsiasi età dovrebbero porsi: chi sono io, chi mi chiama, chi devo ascoltare, a cosa sono chiamato, quale è il mio progetto di vita. 

Papa Francesco ci dice con chiarezza che la nostra vita e la nostra presenza su questa terra sono frutto di una vocazione divina, di una chiamata alla gioia. La gioia è un desiderio di tutti, ma cosa significa, come si trova? Lo stesso papa Francesco ce ne indica la strada: «… si tratta di ascoltare, discernere e vivere la Parola che ci chiama dall’alto». Tutto quindi inizia con l’ascolto della parola, la parola con la “P” maiuscola, quella che viene dall’alto, trasmessaci nei testi sacri dell’Antico Testamento e resa ancora più viva ed attuale nel Nuovo Testamento. 

Naturalmente l’ascolto non basta, perché per poter poi vivere la Parola è necessario il discernimento, quel processo mentale che ci porta a capire di quale gioia stiamo parlando: la gioia dell’amare, dell’essere positivi, dell’essere coraggiosi anche nei momenti difficili e nelle difficoltà, la gioia del servire; in sintesi, sempre nelle parole di papa Francesco, «la gioia del Vangelo che ci apre all’incontro con Dio e con i fratelli».  Ecco la seconda vocazione: una chiamata all’amore e al servizio da cui nessuno è escluso, anche se ognuno di noi risponde in modi diversi e specifici, personali o ecclesiali.

 

preti.jpg

 

In quest’anno dedicato al Sinodo dei giovani una particolare attenzione è rivolta da tutta la Chiesa a loro, tutti, nessuno escluso, in uno sforzo per mettersi in ascolto dei loro bisogni e preoccupazioni, per capirli e per accompagnarli in un percorso di maturazione alla ricerca del loro progetto di vita. In questo sforzo tutti siamo interpellati, gli anziani in modo particolare, chiamati dal Santo Padre a contribuire con la loro memoria e la loro saggezza.

Tanti e diversi sono i progetti di vita, ma uno in particolare viene ricordato in occasione della Giornata Mondiale di preghiera per le Vocazioni, ben inquadrato in una frase del messaggio di papa Francesco: «È bello, ed una grande grazia, essere interamente e per sempre consacrati a Dio e al servizio dei fratelli». È per questi nostri fratelli che hanno scelto la via del sacerdozio e della vita consacrata che tutti noi laici cristiani siamo chiamati a pregare, pronti ad accompagnarli ed  esser loro vicino, con ammirazione e con riconoscenza.   

“Dammi un cuore che ascolta” è lo slogan proposto dalla Conferenza Episcopale Italiana per la preparazione di questa giornata di preghiera per le vocazioni. Accogliamo questo invito e rinnoviamo il nostro impegno di cristiani ad essere davvero con la mente e con il cuore in ascolto  della Parola e di viverla ogni giorno, nel nostro lavoro, nelle nostre famiglie, nei nostri rapporti con i  giovani. Poi ci penserà Nostro Signore a mandarci le nuove e sante vocazione di cui la nostra società  ha tanto bisogno.

*Serra Club Lugano

Nell'inserto di Catholica anche le testimonianze di don Rolando Leo e di suor Chiara Paola

 

Catholica

I 91 anni di papa Ratzinger

Per il compleanno del papa emerito viene presentato il documentario "Benedetto XVI, l’ora della verità", in onda per l'occasione su TV2000.

Catholica

Lo spunto per la predica? Da un'App

È nata l'applicazione che aiuta i sacerdoti nelle omelie. È il teologo Rupnik l’autore dei testi di "Clerus-App", l’ultimo strumento …

Catholica

"Sono rimasta, come atto d'amore"

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA - Conosciamo meglio Anan Alkass Yousif, vergine consacrata in una Baghdad dilaniata​.

Catholica

Speranza dentro la miseria

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA - La svizzera Lotti Latrous ha lasciato tutto per aiutare i malati di Aids.

Catholica

Accanto a chi porta una croce pesante

SPECIALE SETTIMANA SANTA - Incontro con don Vincent, cappellano della Fondazione Maddalena Grassi di Milano, che si occupa di disabili gravi e malati incurabili.

Catholica

Ricostruite le fattezze dell'uomo della Sindone

La rappresentazione 3D è stata realizzata da un artista a partire dagli studi di un professore dell’Università di Padova, studioso della reliquia.

Catholica

"Desidero vedere gli Adivasi felici"

SACRIFICIO QUARESIMALE - Dall’India la testimonianza di padre Caesar, uno degli ospiti della Campagna Ecumenica, che presenta il progetto nello Stato dell’Assam.

Catholica

In scena il dramma di Cristo sulla croce

IL PERSONAGGIO - Padre Finco, francescano che da anni firma spettacoli teatrali, propone nella chiesa del monastero delle Clarisse di Cademario l'opera di Haydn …

Catholica

Lanciato il trailer del film sul Papa

(IL VIDEO) "Papa Francesco. Un uomo di parola", che prende spunto dalla volontà che non fosse un film su papa Francesco ma con papa Francesco.

Catholica

Sulle sue labbra il "programma di Cristo"

IL PERSONAGGIO - Questa settimana vi presentiamo don Francesco Alberti, al centro di un incontro nell’ambito degli eventi de "Il Giardino dei Giusti" di …

Catholica

Verso il cambiamento tutelando i braccianti

SPECIALE SABATO - È in Sudafrica uno dei progetti della campagna ecumenica di Sacrificio Quaresimale, che si impegna in particolare nella formazione dei lavoratori.

Catholica

Musica e fede a sostegno dei più piccoli

SPECIALE SABATO - "Medjugorje per l’infanzia" compie 30 anni; numerosi i progetti concretizzati a favore di bambini e minorenni a cui la vita aveva tolto le …

Catholica

Viaggio del Papa nei Paesi baltici

Francesco si recherà in Lituania, Lettonia ed Estonia dal 22 al 25 settembre di quest'anno, dando seguito a un invito dei rispettivi capo di Stato e dei Vescovi.

Catholica

Con l'istinto di chi ama arrampicarsi

IL PERSONAGGIO - Intervista alla 33enne Denise Carniel di Bellinzona che, in occasione della Giornata del Malato, ci parla anche della sua esperienza a Lourdes.

Catholica

"Vivere in modo più sano è possibile"

SPECIALE SABATO - Incontro con Ellen Bermann, co-fondatrice dell’associazione Transition Italia, sul tema della Campagna ecumenica di Sacrificio Quaresimale 2018.

Catholica

Dalla contemplazione a scelte sostenibili

IL PERSONAGGIO - Suor Cécile Renouard delle religiose dell’Assunzione e le proposte di Sacrificio Quaresimale.

Accesso e-GdP

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg