Home > Ticino e Regioni > Ticino

Un libro racconta le confraternite ticinesi

11.11.2015 - aggiornato: 11.11.2015 - 11:20

Dopo un minuzioso lavoro di ricerca durato anni, l'opera dello storico Davide Adamoli verrà presentata stasera. Racconta una parte del nostro territorio e della nostra storia.

Un'immagine ritrae la processione di Morbio Superiore nel 1987.

di Martina Salvini

 

 

Finalmente ci siamo. Dopo anni di ricerche, questa sera verrà presentata la pubblicazione che raccoglie la storia delle confraternite ticinesi. Si tratta di uno studio inedito portato avanti dallo storico, nonché nostro collega, Davide Adamoli che su questo tema ha svolto il proprio lavoro di dottorato in storia all’Università di Friburgo e alla Cattolica di Milano. Tanti i punti di interesse di questo lavoro. Ne parliamo proprio con l’autore.

 

 

Com’è nata questa pubblicazione ?

All’inizio del 2006 stavo cercando un argomento inedito per la mia tesi di dottorato e, tra le persone che ho consultato, la dr Antonietta Moretti mi ha sottoposto l’idea di approfondire il ruolo e la storia delle confraternite. Da lì è partito un viaggio nella storia durato quasi dieci anni.

 

Quali sono stati i passaggi della tua ricerca?

Sono partito dal confronto con la storiografia di diversi Paesi, come l’Italia e la Francia, che negli ultimi 50-60 anni ha sviluppato un’approfondita analisi del fenomeno «confraternite». E non solo: il contributo di molti studiosi provenienti da diversi ambiti culturali ha permesso lo sviluppo di dibattiti capaci di rinnovare l’approccio dei ricercatori.

 

 

E in seguito?

La seconda fase è stata il contatto con le fonti. Ho iniziato dalle visite pastorali, che mi hanno permesso di ricostruire un quadro generale, dalla fine del Cinquecento agli anni Trenta del ‘900. Mi sono anche reso conto che questo scheletro iniziale andava arricchito con testimonianze locali, quindi sono partito con l’esplorazione degli archivi parrocchiali (circa 160 in totale). 

 

Non c’era il pericolo di perdersi?

Ho dovuto unire due diversi approcci. Da un lato ho cercato di costruire dei dati seriali, capaci di fornire indicazioni generali su aspetti quali il numero di confraternite, la loro distribuzione sul territorio, i membri, la composizione per sesso, età, la presenza dei diversi ceti sociali, la gestione finanziaria, le attività, ecc... Da questi aspetti «quantitativi» si è poi passati al lato «qualitativo», grazie a testimonianze capaci di spiegare il motivo dell’attaccamento della popolazione alle confraternite, il significato delle stesse per i singoli e le comunità locali.

 

 

Il risultato sono i due volumi che verranno presentati questa sera…

Sì, la ricerca che ho descritto ha portato a una tesi di dottorato, che è una storia generale delle confraternite ticinesi dalla fine del ‘200 ad oggi. Ma non è finita: l’anno scorso, infatti, si è aggiunta una seconda parte, voluta dall’Unione delle Confraternite della Diocesi di Lugano (UCDL). In un secondo volume ho raccolto delle schede che illustrano, per ogni parrocchia e con molte fotografie, la vita delle singole confraternite locali.

 

 

 

Stasera la presentazione del libro

I due volumi dell’opera di Davide Adamoli saranno presentati stasera alle 18.30  nell’aula magna del Liceo diocesano a Breganzona. Con l’autore interverranno il vescovo di Lugano, mons. Lazzeri, il prof. Danilo Zardin, la vice-presidente del Consiglio di amministrazione di Migros Ticino Francesca Lepori Colombo e il presidente della Commissione del Premio Migros Ticino Carlo Agliati. Per chi volesse ordinare il cofanetto è possibile rivolgersi a Luca Foresti (078/682.85.59 info[at]ucdl[dot]ch).

 

 

L'intervista completa e il servizio sul Giornale del Popolo di oggi

 

 

 

Articoli correlati:

 

 

Ticino

Un Gran Oro al Ticino ai Mondiali del Merlot

Il "Vigna d'Antan" dell'azienda Brivio di Mendrisio è stato giudicato "Miglior vino del concorso". Altre 20 medaglie d'oro sono state …

Ticino

77 nuovi diplomati all'USI

(LE FOTO) La consegna dei diplomi è avvenuta nell'aula magna dell'USI di Lugano. Sono stati consegnati 39 diplomi di Bachelor e 38 di Master.

Ticino

Tre laureati alla SUPSI da... Oscar

(LE FOTO) La famigerata statuetta per i migliori effetti speciali è andata a Blade Runner 2049. Nel team che ha curato la post-produzione del film c'erano tre …

Ticino

Casa dello studente, aperte le iscrizioni

La struttura, in particolare per giovani che scelgono di frequentare una scuola lontana da casa, si trova al Centro Gioventù e Sport di Bellinzona e offre 16 posti. …

Ticino

58 nuovi laureati in Scienze economiche

La consegna dei diplomi è avvenuta oggi pomeriggio, nell'aula magna dell'USI di Lugano a 58 studenti di 9 nazionalità diverse.

Ticino

Monete antiche restituite alla Serbia

Il lotto, sequestrato prima che venisse venduto e confiscato grazie a una procedura del Ministero pubblico ticinese, rappresentano testimonianze storiche e culturali.

Ticino

I Diplomati Master 2018 della SUPSI

La cerimonia si è tenuta al LAC di Lugano, durante la quale è intervenuto anche Daniele Finzi Pasca con un videomessaggio di auguri per i 52 neodiplomati.

Ticino

Dalle aziende ticinesi 60mila franchi a UNICEF

(LE FOTO) Si è tenuta ieri a Lugano la serata di beneficienza organizzata dal Comitato Svizzero per l’UNICEF dal titolo “L’impegno del Ticino per …

Ticino

I primi 16 ispettori ambientali ticinesi

La cerimonia di consegna degli attestati si è tenuta a Contone. Questa nuova formazione permetterà al Cantone di fare un passo avanti nella regolarità dei …

Ticino

Espoprofessioni, premiato un allievo di Cevio

Il concorso "SAMT CUBE" lanciato dalla Scuola d'arti e mestieri di Trevano è stato vinto da Athos Cadei, che si aggiudica una videocamera.

Ticino

La raccolta dei vestiti la fanno i postini

Nel mese di aprile Texaid dà la possibilità di lasciare presso la propria cassetta della posta gli indumenti usati. Gli appositi sacchi saranno poi raccolti dai …

Ticino

(Ri) Abbonati e... vincenti!

Ecco tutti i vincitori del concorso abbinato alla Campagna Abbonamenti del Giornale del Popolo; i premi in palio erano ben 82.

Ticino

Due locomotive storiche in transito

(LE FOTO) I due mezzi, che trainavano diverse carrozze storiche, sono arrivati ad Airolo martedì da Lyss e sono poi ripartiti alla volta di Bodio e poi di Locarno.

Ticino

Una raccolta fondi per Tavolino Magico

L'hanno lanciata Ars Medica e Genolier Foundation, tramite la riscossione di parte dell'incasso (poi da loro raddoppiato) sui menu "Charity" al ristorante …

Ticino

Difficoltà in matematica? Ecco perché

Una ricerca della SUPSI, svolta sugli allievi di quinta elementare, indica che i bambini tendono a effettuare una lettura poco profonda del testo di un problema.

Ticino

Fredda primavera meteorologica

È iniziata il 1. marzo all'insegna della neve. Per la primavera astronomica bisognerà attendere il 20 marzo, quando si verificherà l'equinozio di …

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg