Home > Ticino e Regioni > Ticino

Un libro racconta le confraternite ticinesi

11.11.2015 - aggiornato: 11.11.2015 - 10:20

Dopo un minuzioso lavoro di ricerca durato anni, l'opera dello storico Davide Adamoli verrà presentata stasera. Racconta una parte del nostro territorio e della nostra storia.

Un'immagine ritrae la processione di Morbio Superiore nel 1987.

di Martina Salvini

 

 

Finalmente ci siamo. Dopo anni di ricerche, questa sera verrà presentata la pubblicazione che raccoglie la storia delle confraternite ticinesi. Si tratta di uno studio inedito portato avanti dallo storico, nonché nostro collega, Davide Adamoli che su questo tema ha svolto il proprio lavoro di dottorato in storia all’Università di Friburgo e alla Cattolica di Milano. Tanti i punti di interesse di questo lavoro. Ne parliamo proprio con l’autore.

 

 

Com’è nata questa pubblicazione ?

All’inizio del 2006 stavo cercando un argomento inedito per la mia tesi di dottorato e, tra le persone che ho consultato, la dr Antonietta Moretti mi ha sottoposto l’idea di approfondire il ruolo e la storia delle confraternite. Da lì è partito un viaggio nella storia durato quasi dieci anni.

 

Quali sono stati i passaggi della tua ricerca?

Sono partito dal confronto con la storiografia di diversi Paesi, come l’Italia e la Francia, che negli ultimi 50-60 anni ha sviluppato un’approfondita analisi del fenomeno «confraternite». E non solo: il contributo di molti studiosi provenienti da diversi ambiti culturali ha permesso lo sviluppo di dibattiti capaci di rinnovare l’approccio dei ricercatori.

 

 

E in seguito?

La seconda fase è stata il contatto con le fonti. Ho iniziato dalle visite pastorali, che mi hanno permesso di ricostruire un quadro generale, dalla fine del Cinquecento agli anni Trenta del ‘900. Mi sono anche reso conto che questo scheletro iniziale andava arricchito con testimonianze locali, quindi sono partito con l’esplorazione degli archivi parrocchiali (circa 160 in totale). 

 

Non c’era il pericolo di perdersi?

Ho dovuto unire due diversi approcci. Da un lato ho cercato di costruire dei dati seriali, capaci di fornire indicazioni generali su aspetti quali il numero di confraternite, la loro distribuzione sul territorio, i membri, la composizione per sesso, età, la presenza dei diversi ceti sociali, la gestione finanziaria, le attività, ecc... Da questi aspetti «quantitativi» si è poi passati al lato «qualitativo», grazie a testimonianze capaci di spiegare il motivo dell’attaccamento della popolazione alle confraternite, il significato delle stesse per i singoli e le comunità locali.

 

 

Il risultato sono i due volumi che verranno presentati questa sera…

Sì, la ricerca che ho descritto ha portato a una tesi di dottorato, che è una storia generale delle confraternite ticinesi dalla fine del ‘200 ad oggi. Ma non è finita: l’anno scorso, infatti, si è aggiunta una seconda parte, voluta dall’Unione delle Confraternite della Diocesi di Lugano (UCDL). In un secondo volume ho raccolto delle schede che illustrano, per ogni parrocchia e con molte fotografie, la vita delle singole confraternite locali.

 

 

 

Stasera la presentazione del libro

I due volumi dell’opera di Davide Adamoli saranno presentati stasera alle 18.30  nell’aula magna del Liceo diocesano a Breganzona. Con l’autore interverranno il vescovo di Lugano, mons. Lazzeri, il prof. Danilo Zardin, la vice-presidente del Consiglio di amministrazione di Migros Ticino Francesca Lepori Colombo e il presidente della Commissione del Premio Migros Ticino Carlo Agliati. Per chi volesse ordinare il cofanetto è possibile rivolgersi a Luca Foresti (078/682.85.59 info[at]ucdl[dot]ch).

 

 

L'intervista completa e il servizio sul Giornale del Popolo di oggi

 

 

 

Articoli correlati:

 

 

Ticino

"Non fate regali ai criminali!"

L'invito arriva dalla Polizia cantonale che ricorda di prestare attenzione mentre si fanno shopping natalizi, sia nei negozi che nei mercati. E dà alcuni consigli. …

Ticino

Video shock: "Se bevi, non guidi!"

(IL VIDEO) Campagna di prevenzione delle Polizie cantonali romande e ticinese che mostra cosa può accadere mettendosi alla guida dopo aver alzato il gomito.

Ticino

Le letterine di Natale viaggiano con la Posta

A un apposito team è stato affidato lo speciale incarico: fare in modo che le buste giungano a Gesù Bambino e Babbo Natale. Ogni bambino riceverà una …

Ticino

(Ri)Abbonati al GdP e vinci fantastici premi

CONCORSO GDP – Rinnovando o sottoscrivendo un abbonamento per il 2018 ricevi il Giornale del Popolo sin d’ora e inoltre partecipi al nostro concorso.

Ticino

Il caffé arriva col drone

(IL VIDEO) Il caffè ticinese Masaba è stato consegnato per via aerea con il decollo da Savosa. Il test ha dimostrato la fattibilità e rapidità dell …

Ticino

Aeromobile si schianta a Isone... per esercitazione

(LE FOTO) La simulazione è avvenuta nell'ambito delle giornate di formazione con l’obiettivo di migliorare la collaborazione fra enti civili di primo …

Ticino

È online l'orario 2018 delle FFS

Fra le novità in vigore dal 10 dicembre, l'apertura della Stabio-Arcisate percorsa in soli 21 minuti con treni ogni mezz'ora. Ritornano le corse serali della …

Ticino

La Tombola in salsa ticinese

L'idea dell'editore Domioni porta nelle nostre case "la tombola geografica del Canton Ticino". Una versione divertente del classico gioco per conoscere il …

Ticino

4 nuovi agenti di custodia ticinesi

Si tratta di Johnny Cibelli, Davide D’Elia, Angie Sarina e Nenad Vucetik, i quali hanno ritirato sabato il loro diploma durante l'annuale cerimonia a Friborgo. …

Ticino

73 droni in volo assieme, è record!

(LE FOTO) Il primato è stato stabilito sabato a Lodrino dai ragazzi del progetto ated4kids. Gli aeromobili telecomandati erano stati creati dai piccoli piloti.

Ticino

Arte del riciclo, due ticinesi premiati

(LE FOTO) Nel concorso nazionale, Maurizio Milesi di Lumino e John Delmuè di Rivera si sono distinti per le opere create usando vecchi imballaggi in metallo.

Ticino

Andar per funghi in sicurezza

Ecco alcuni consigli e indicazioni utili rivolte in particolare ai "fungiatt", ma anche agli escursionisti, da tenere presente prima di inoltrarsi nei boschi.

Ticino

Quando Svampa era di casa in Ticino

Il ricordo di Giorgio Fieschi dell'artista venuto a mancare sabato. Accanto alle canzoni, le partecipazioni radiofoniche e televisive, che lo hanno reso popolare nel …

Ticino

Il Governo in gita in Val di Blenio

Il luogo è stato scelto dal presidente del Consiglio di Stato, Manuele Bertoli, per il tradizionale preludio alla ripresa dell'attività governativa dopo la …

Ticino

Riuscito il viaggio da record!

Quattro giovani ticinesi hanno girato la Svizzera, passando per tutti e 26 i Cantoni, in 17 ore e 19 minuti usando solo i mezzi pubblici. Ed entrano così nel Guinness …

Ticino

Al Festival con i mezzi pubblici

RailAway propone un biglietto scontato del 20% per il viaggio di andata e ritorno a Locarno in occasione della rassegna cinematografica.

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_concorso_presepi_2017.jpg

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg