Home > Cultura

Baglioni punta tutto sull'Italia

06.02.2018 - aggiornato: 06.02.2018 - 19:46

Al via stasera la 68ma edizione del Festival di Sanremo. Dai super-ospiti agli omaggi, il nuovo direttore artistico vuole omaggiare la storia della canzone in lingua italiana.

© Foto Ansa

La squadra del nuovo direttore artistico Claudio Baglioni è ai posti di partenza: tra qualche ora prenderà ufficialmente il via la 68ª edizione del Festival di Sanremo. Stasera si  esibiranno tutti i venti Big in gara e seguirà il primo giudizio dei giudici sui  brani presentati. La prima novità  dell’edizione è la mancanza di eliminazioni: l’esito di tutte le votazioni verrà infatti rivelato durante la finale del 10 febbraio. All’Ariston, stasera, è atteso anche l’arrivo dei primi ospiti: Fiorello,  Laura Pausini e il cast di A casa tutti bene, il nuovo film di Gabriele Muccino (a Sanremo anche nella giuria degli esperti): regista e attori troveranno ad accoglierli Pierfrancesco Favino, conduttore con Michelle Hunziker e Baglioni,  nonché interprete del film.
 
Gli artisti di Sanremo 68

Venti Big e otto Nuove Proposte, tra cui  la presenza ticinese del cantante Leonardo Monteiro, che porta il brano Bianca. Una gara all’ultima nota in cui, però, ci  sarà  posto anche per  la malinconia, e proprio  con il gruppo più ironico del Festival. Elio e le Storie Tese, infatti, diranno addio alle scene  con quest’ultima apparizione all’Ariston. Per l’occasione, venerdì (serata dei duetti) si esibiranno  con un gruppo salito alla ribalta negli anni Novanta: i Neri per caso. Un’altra formazione, i Pooh, parteciperà alla competizione ma divisa in microgruppi: Roby Facchinetti gareggia infatti in coppia con Riccardo Fogli, mentre Red Canzian in solitaria. A guidare i veterani saranno Ron e Ornella Vanoni, mentre tra i più giovani, presenze fisse della manifestazione, si segnalano  Nina Zilli, Noemi e la coppia su cui molti già ripongono le loro aspettative, composta da Ermal Meta e Fabrizio Moro.

L’Italia domina anche tra gli ospiti

Se la selezione degli artisti in gara non contiene particolari sorprese, tra gli ospiti si segnala il curioso duetto di Sting e Shaggy, che renderanno omaggio alla canzone in lingua italiana; oltre alla presenza di James Taylor, che collaborerà con Giorgia. Ma a vincere è sicuramente la presenza italiana: la musica leggera d’oltre confine verrà infatti rappresentata da un ampio ventaglio di voci e sonorità. Si va da Gianni Morandi, Gino Paoli e Danilo Rea, a Piero Pelù,  Biagio Antonacci, i Negramaro, Gianna Nannini, e il nuovo trio Nek-Pezzali-Renga. Sabato, infine,  si chiuderà con Fiorella Mannoia «e faremo un pezzo di Ivano Fossati», ha annunciato ieri Baglioni.
L’edizione 68 è anche l’occasione per rendere omaggio a due personaggi simbolo del Festival. Il primo è Pippo Baudo, che calcherà il palcoscenico domani sera, a distanza di 50 anni dalla sua prima conduzione sanremese, nel ’68. Venerdì, invece,  sarà consegnato il Premio alla carriera della Città di Sanremo a Milva, che per ben  15 volte ha partecipato al Festival, stabilendo un  record assoluto con le sue  9 partecipazioni consecutive dal 1961 al 1969. La rossa signora della canzone italiana non sarà sul palco:  sarà la figlia a ritirare il premio.

(FMO)

Cultura

Il primo colpo al cuore e due anniversari

DIARIO DA CANNES - Cold War del polacco Pawlikowski conquista i critici della Croisette, mentre il 1968 viene ricordato da Godard e DA 2001: Odissea …

Cultura

Se gli USA latitano, i russi si fanno sentire

DIARIO DA CANNES - Serebrennikov e Loznitsa raccontano due facce dell’ex Unione Sovietica, mentre le sezioni collaterali riservano interessanti scoperte.

Cultura

Incontro con il giornalista Mura

Giovedì 19 aprile, alle 20.30, presso la Sala Aragonite di Manno, si parlerà di racconti, cucina, sport e canzoni, ossia... "i 4 lati di Mura".

Cultura

Intorno al ritmo

Luca Cerchiari ci presenta la terza edizione di "The Cambridge Companion to the Musical” di Everett e Laird, volume sulla commedia musicale americana.

Cultura

Riflettori puntati sui mitici Anni '90

Per due mesi Bellinzona ospiterà il festival culturale e musicale "Strange Days", che propone eventi di diverso tipo per capire come sia cambiato il mondo …

Cultura

Topolino festeggia 90 anni

A partire dalla prossima settimana Disney celebrerà per tutto il 2018 uno dei personaggi più amati da intere generazioni di bambini e adulti.

Cultura

La vita in quella che fu l'URSS

SPECIALE SABATO - Un bel libro ci racconta quel mondo scomparso, attraverso 400 oggetti, altrettante fotografie, 700 citazioni letterarie. Un'immersione oltre i clich …

Cultura

Il Festival di Sanremo visto dal GdP!

Una rubrica che racchiude le nostre impressioni e i nostri commenti, tra il serio e il faceto, delle varie puntate della 68ma edizione del Festival della canzone italiana.

Cultura

Premiata la luganese Vera Trachsel

È tra i 5 giovani artisti che hanno ricevuto il riconoscimento Manor 2018, del valore di 15mila franchi. Le sue opere esposte al Museo cantonale d'arte di Lugano.

Cultura

DIORIO: Belle époque e Grande guerra

DIORIO - Undicesima puntata degli interventi-racconti del grafico ticinese Orio Galli, che partono dalle sue vicende famigliari per narrarci dell'emigrazione nella …

Cultura

Quelle faccine davvero universali?

SPECIALE SABATO - Marcel Danesi spiega il significato delle emoji. Lo studioso dell’Università di Toronto racconta nascita ed evoluzione di queste icone …

Cultura

Un musical avvincente e convincente

Il commento sullo spettacolo teatrale di Yor Milano, "La vera storia di Nicolao della Flüe", andato in scena domenica sera al Palazzo dei Congressi di …

Cultura

La Svizzera italiana di Nessi

SPECIALE SABATO - Quindici passeggiate con uno sguardo particolare. Senza dimenticare i monumenti artistici, lo scrittore si sofferma su aspetti minori della quotidianit …

Cultura

Una figura di donna moderna e impegnata

Carolina Maraini-Sommaruga (Lugano 1869-Savosa 1959) è protagonista alla Pinacoteca Züst di Rancate. Conosciamola meglio. 

Cultura

I 60 anni dello "Zecchino d'Oro"

Previsti per l'occasione 4 appuntamenti e una puntata speciale. Ripercorriamo la storia del festival, da decenni emblema di una televisione a misura di bambino.

Cultura

Dimitri e Carla Del Ponte tutti d'un pezzo

(LE FOTO) Sono due delle 20 personalità elvetiche raffigurate in legno dall'artista Inigo Gheyselinck ed esposte a Berna nell'ambito della campagna #Woodvetia. …

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg