Home > Cultura

DIORIO: Belle époque e Grande guerra

07.01.2018 - aggiornato: 08.01.2018 - 08:06

DIORIO - Undicesima puntata degli interventi-racconti del grafico ticinese Orio Galli, che partono dalle sue vicende famigliari per narrarci dell'emigrazione nella terra degli Zar.

Famoso negozio di belle arti “À la palette de Raphael”, già dei Daziario di Pieve Tesino e successivamente ripreso da Alberto Fietta, marito di Teodolinda Avanzo, zia di mio padre.

di Orio Galli

 

 

Intorno al 1890 mio nonno Angelo Galli parte da Besazio per San Pietroburgo con il fratello Giovanella che morirà nella città sulla Neva nel 1902. Nel 1905  nella capitale russa Angelo sposa Vittorina Avanzo giunta lì pochi anni prima da Pieve Tesino (Valsugana, provincia di Trento). Nel 1906 nasce il loro primo figlio, Giovanni (Giovannino) e, nel 1909, Annamaria. Nel 1912 viene al mondo il terzogenito: mio padre Sergio; dei tre figli è quello gracilino che vivrà però più a lungo degli altri, fino al 1983. Giovannino morirà a Besazio, ad appena quattro anni, nel 1910, e Annamaria, nel pieno della sua giovinezza, chiuderà per sempre gli occhi ad Ambrì, a soli ventisette, nel 1936. Ma su queste dolorose vicende legate alla mia famiglia paterna avrò modo di soffermarmi in una prossima puntata.

 

f322f697-fd7c-4a52-8f14-40c181a508ea1_0.jpg

Stupenda immagine di Marussa, Alice e Rita, prime cugine di mio padre, figlie di sua zia Silvia Avanzo.

 

La tragedia di un popolo

Lo storico britannico Orlando Figes (1959) ha scritto l’opera forse «più completa e attendibile» in cui è racchiusa tutta la parabola rivoluzionaria bolscevica. Il libro (più di mille pagine), apparso in inglese nel 1996 porta come titolo: “La tragedia di un popolo” e, come sottotitolo: “La rivoluzione russa, 1891–1924” (Oscar Mondadori). Orbene, si dà il caso che proprio in questo lasso di tempo – circa cinque lustri – sia racchiusa anche la storia dei miei nonni paterni a San Pietroburgo. Una storia, quella della città, iniziata quasi due secoli prima, nel 1703 per volere di Pietro il Grande, e per opera soprattutto del “nostro” Domenico Trezzini. Una storia anche di emigrazione, come quella dei nostri artigiani lapicidi, decoratori, gessatori, costruttori… ultimi superstiti di quei “maestri comacini” divenuti famosi in tutta Europa soprattutto a partire dal Seicento. Una storia che, almeno in Russia, si concluse però con la Rivoluzione d’Ottobre nel 1917, sigillata dalla morte di Lenin nel 1924.

Agi e spensieratezza

Nel 1913, la corte dei Romanov celebra sfarzosamente nella capitale russa – presenti le teste coronate di mezza Europa – i primi 300 anni della propria dinastia. Appena l’anno seguente scoppierà la prima guerra mondiale, e nel ’18 tutta la famiglia reale sarà sterminata con inaudita ferocia dai bolscevichi… 

 

Continua a leggere nell'inserto di Cultura

 

Cultura

Premiata la luganese Vera Trachsel

È tra i 5 giovani artisti che hanno ricevuto il riconoscimento Manor 2018, del valore di 15mila franchi. Le sue opere esposte al Museo cantonale d'arte di Lugano.

Cultura

DIORIO: Belle époque e Grande guerra

DIORIO - Undicesima puntata degli interventi-racconti del grafico ticinese Orio Galli, che partono dalle sue vicende famigliari per narrarci dell'emigrazione nella …

Cultura

Quelle faccine davvero universali?

SPECIALE SABATO - Marcel Danesi spiega il significato delle emoji. Lo studioso dell’Università di Toronto racconta nascita ed evoluzione di queste icone …

Cultura

Un musical avvincente e convincente

Il commento sullo spettacolo teatrale di Yor Milano, "La vera storia di Nicolao della Flüe", andato in scena domenica sera al Palazzo dei Congressi di …

Cultura

La Svizzera italiana di Nessi

SPECIALE SABATO - Quindici passeggiate con uno sguardo particolare. Senza dimenticare i monumenti artistici, lo scrittore si sofferma su aspetti minori della quotidianit …

Cultura

Una figura di donna moderna e impegnata

Carolina Maraini-Sommaruga (Lugano 1869-Savosa 1959) è protagonista alla Pinacoteca Züst di Rancate. Conosciamola meglio. 

Cultura

I 60 anni dello "Zecchino d'Oro"

Previsti per l'occasione 4 appuntamenti e una puntata speciale. Ripercorriamo la storia del festival, da decenni emblema di una televisione a misura di bambino.

Cultura

Dimitri e Carla Del Ponte tutti d'un pezzo

(LE FOTO) Sono due delle 20 personalità elvetiche raffigurate in legno dall'artista Inigo Gheyselinck ed esposte a Berna nell'ambito della campagna #Woodvetia. …

Cultura

Assegnati i premi Möbius 2017

La Fondazione per lo sviluppo della cultura digitale, giunta alla sua ventunesima edizione, ha premiato il progetto Monitra e la piattaforma Treccani.

Cultura

La passione per Tolkien in un museo

SPECIALE SABATO - Tra le vigne grigionesi sorge il “Greisinger Museum”, unico al mondo, che espone 10mila pezzi da collezione legati alla narrativa …

Cultura

Storie di montagna, di uomini e di donne

Al via il 25 agosto la 24esima edizione del Festival dei Festival. Oltre ai veri protagonisti della rassegna, ossia i migliori film su vette e cime del mondo, ci sarà …

Cultura

Un funzionale "paradiso" a Giubiasco

Intervista alla direttrice del nuovo centro artistico Kami Manns. A pochi passi dalla stazione vengono riutilizzati gli spazi di un ex fabbrica a scopi culturali.

Cultura

La sfida è valorizzare l'organo

Intervista all'organista Andrea Coen, protagonista del quinto concerto di Ceresio Estate, martedì 25 luglio nella Chiesa di Santa Maria del Sasso a Morcote.

Cultura

Quando i colori vincono sul dolore

IL PERSONAGGIO - La giovane artista berlinese di origini ebraiche Charlotte Salomon espone la sua opera fino al 25 giugno a Palazzo Reale di Milano.

Cultura

In libreria un inedito di Tolkien

Gioiranno i fan del professore di Oxford: dopo 100 anni verrà pubblicato "Beren e Lúthien", scoperto dal figlio Christopher Tolkien nel 1918.

Cultura

Nuove scoperte nelle grotte di Qumran

SPECIALE SABATO -  Proponiamo dal nostro inserto un'intervista sulle novità emerse durante la campagna di scavo realizzato dalla Facoltà di Teologia …

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg