Home > Cultura

Fiorello salva la prima serata

07.02.2018 - aggiornato: 07.02.2018 - 11:48

SPECIALE SANREMO - Al via la 68ma edizione del Festival, con i 20 Big in gara e i primi ospiti. Allo showman il compito di aprire le danze, ma anche di sostituire Laura Pausini.

© EPA/CLAUDIO ONORATI

È iniziato all’insegna delle parole, più che delle canzoni, Sanremo 2018. A sorpresa, dopo vari tira e molla sull’orario di ingresso, è stato Fiorello ad aprire l’edizione. Confermandosi «scaldapubblico», lo showman ha intrattenuto nei primi fatidici venti minuti una platea che, in ogni caso, era già tutta dalla sua parte. Non sono mancati riferimenti all’attualità – la possibile visita di Erdogan ai giornalisti in sala stampa – e soprattutto ai giovani, che quest’anno non seguiranno il festival perché «non ci sono i rappers». È questa, infatti, una delle scelte più ardite del nuovo direttore artistico Claudio Baglioni, che ha escluso dalla gara uno dei generi oggi più redditizi  per la discografia italiana.

Parole, dicevamo, perché subito dopo il monologo comico di Fiorello è stata la volta di quello poetico di Baglioni, visibilmente emozionato: il cantautore ha voluto spiegare la scelta di riportare al centro della scena «le canzoni», sfoltendo ospiti e inutili orpelli. Dopo l’ingresso di Pierfrancesco Favino e Michelle Hunziker, è apparso subito evidente come la conduzione peserà soprattutto sulle spalle di quest’ultima. Presentata come «la svizzera», con qualche facile battuta su precisione e puntualità, la signora Trussardi ha fatto immediatamente sua la scena, tra saluti al pubblico, ai famigliari, all’orchestra… Più defilato l’attore italiano, che forse deve ancora trovare la sua dimensione sul palco nazionalpopolare dell’Ariston. 

Alla cantante Annalisa è toccato il difficile compito di aprire le danze con Il mondo prima di te, mentre con Max Gazzè (La leggenda di Cristalda e Pizzomunno) e Ron (Almeno pensami,  un inedito di Lucio Dalla) l’emozione del pubblico è decollata. Ma il premio al testo più impegnato va sicuramente a Non mi avete fatto niente, interpretata da due intensi Ermal Meta e Fabrizio Moro: il tema è il terrorismo, con riferimenti alla cronaca più recente, ma soprattutto alla necessità di continuare a vivere.

Intanto, a metà serata è stato risolto anche l’enigma Laura Pausini: la cantante, tra gli ospiti più attesi, aveva annunciato poche ore prima di non poter salire sul palcoscenico perché indisposta. Ma Baglioni ha provato comunque a presentarla: neanche a dirlo, al suo posto è apparso Fiorello, che con un nuovo show ha salvato la serata dall’imprevisto. La cantante si è poi collegata telefonicamente, e, quasi senza voce, ha  annunciato la sua presenza sul palco dell’Ariston per la serata di sabato. Intanto, però, già ci si chiede chi salverà le prossime serate in mancanza di Fiorello...

(FMO)

Cultura

La vita in quella che fu l'URSS

SPECIALE SABATO - Un bel libro ci racconta quel mondo scomparso, attraverso 400 oggetti, altrettante fotografie, 700 citazioni letterarie. Un'immersione oltre i clich …

Cultura

Il Festival di Sanremo visto dal GdP!

Una rubrica che racchiude le nostre impressioni e i nostri commenti, tra il serio e il faceto, delle varie puntate della 68ma edizione del Festival della canzone italiana.

Cultura

Premiata la luganese Vera Trachsel

È tra i 5 giovani artisti che hanno ricevuto il riconoscimento Manor 2018, del valore di 15mila franchi. Le sue opere esposte al Museo cantonale d'arte di Lugano.

Cultura

DIORIO: Belle époque e Grande guerra

DIORIO - Undicesima puntata degli interventi-racconti del grafico ticinese Orio Galli, che partono dalle sue vicende famigliari per narrarci dell'emigrazione nella …

Cultura

Quelle faccine davvero universali?

SPECIALE SABATO - Marcel Danesi spiega il significato delle emoji. Lo studioso dell’Università di Toronto racconta nascita ed evoluzione di queste icone …

Cultura

Un musical avvincente e convincente

Il commento sullo spettacolo teatrale di Yor Milano, "La vera storia di Nicolao della Flüe", andato in scena domenica sera al Palazzo dei Congressi di …

Cultura

La Svizzera italiana di Nessi

SPECIALE SABATO - Quindici passeggiate con uno sguardo particolare. Senza dimenticare i monumenti artistici, lo scrittore si sofferma su aspetti minori della quotidianit …

Cultura

Una figura di donna moderna e impegnata

Carolina Maraini-Sommaruga (Lugano 1869-Savosa 1959) è protagonista alla Pinacoteca Züst di Rancate. Conosciamola meglio. 

Cultura

I 60 anni dello "Zecchino d'Oro"

Previsti per l'occasione 4 appuntamenti e una puntata speciale. Ripercorriamo la storia del festival, da decenni emblema di una televisione a misura di bambino.

Cultura

Dimitri e Carla Del Ponte tutti d'un pezzo

(LE FOTO) Sono due delle 20 personalità elvetiche raffigurate in legno dall'artista Inigo Gheyselinck ed esposte a Berna nell'ambito della campagna #Woodvetia. …

Cultura

Assegnati i premi Möbius 2017

La Fondazione per lo sviluppo della cultura digitale, giunta alla sua ventunesima edizione, ha premiato il progetto Monitra e la piattaforma Treccani.

Cultura

La passione per Tolkien in un museo

SPECIALE SABATO - Tra le vigne grigionesi sorge il “Greisinger Museum”, unico al mondo, che espone 10mila pezzi da collezione legati alla narrativa …

Cultura

Storie di montagna, di uomini e di donne

Al via il 25 agosto la 24esima edizione del Festival dei Festival. Oltre ai veri protagonisti della rassegna, ossia i migliori film su vette e cime del mondo, ci sarà …

Cultura

Un funzionale "paradiso" a Giubiasco

Intervista alla direttrice del nuovo centro artistico Kami Manns. A pochi passi dalla stazione vengono riutilizzati gli spazi di un ex fabbrica a scopi culturali.

Cultura

La sfida è valorizzare l'organo

Intervista all'organista Andrea Coen, protagonista del quinto concerto di Ceresio Estate, martedì 25 luglio nella Chiesa di Santa Maria del Sasso a Morcote.

Cultura

Quando i colori vincono sul dolore

IL PERSONAGGIO - La giovane artista berlinese di origini ebraiche Charlotte Salomon espone la sua opera fino al 25 giugno a Palazzo Reale di Milano.

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg