Home > Cultura > Musica

A Mendrisio musica per tutti i gusti

20.06.2017 - aggiornato: 26.06.2017 - 12:12

Sabato 24 giugno 35 gruppi musicali si alterneranno fino a notte fonda sui palchi allestiti nel nucleo del Borgo. Poi la festa continuerà fino all’alba, ma a Rancate

© fotogonnella

di Andrea Finessi

Non si può andare alla Festa della musica impreparati. Con 35 gruppi musicali e 8 palchi tra cui scegliere infatti, è meglio decidere prima che cosa ascoltare, anche per non finire trascinato dalle migliaia di persone attese a Mendrisio per questa quarta edizione del festival estivo. C’è comunque tempo fino a sabato per leggere e studiarsi il ricco menù dell’evento presentato oggi alla stampa e disponibile anche sul sito www.festadellamusica.ch. 

Ricco il panorama di generi musicali  proposti dai vari gruppi: rock, reggae, funk, brass, folk, metal, indie rock, punk, pop, world music, medievale, classica, popolare. Basta solo questa piccola lista per farsi un’idea della ricchezza di questo evento che cresce di anno in anno nel Borgo, consolidandosi nella sua formula e “affinandosi” anche a livello di qualità delle proposte. In particolare quelle musicali, avendo raccolto quest’anno 117 iscrizioni di gruppi, 20 in più dello scorso anno, da cui sono stati selezionate le 35 band che si esibiranno a partire dalle ore 16 fino all’1 di notte, anche se la festa non finirà a quell’ora, perché per i nottambuli ci sarà l’After party  con il collettivo 6859 Clique (DJ) al Bar Trinità di Rancate, raggiungibile con un bus navetta gratuito in partenza da Mendrisio.

L’evento sarà aperto dalla musica degli ottoni della Ti-X-Project alle 16 in Piazza del Ponte e proseguirà con concerti di circa mezz’ora, alternati sui vari palchi, otto in totale: oltre alla già citata Piazza del Ponte, saranno allestite Piazzetta Borella, Corso Bello e Piazzetta Fontana, per i generi dalle sonorità più rockeggianti e pop; la Corte dei pompieri invece sarà aperta alla musica popolare del Gruppo Otello e dei Cantiamo Sottovoce, seguiti dai gruppi folk Rusumada e dai Menagrama, mentre il Chiostro dei Serviti, la Chiesa di San Giovanni e la Sala di Musica del Mendrisiotto saranno dedicate ad un repertorio più classico. Tra le band provenienti dalla Svizzera interna, dal Ticino, dall’Italia, ma anche da Germania (Tune Circus), dall’Argentina (Ivory Tusk) e dal Brasile (i Ciganos en fuga), in particolare citiamo i Pablo Infernal che chiuderanno la Festa della Musica a Mendrisio a partire da mezzanotte in Piazza del Ponte. Si tratta di un gruppo di giovanissimi svizzeri musicisti premiati dalla SRF3 per il “miglior album rock svizzero dell’anno (2016)”.

Uno spazio speciale sarà dedicato anche alla musica classica, grazie in particolare alla collaborazione con l’Associazione Musica nel Mendrisiotto e il Conservatorio della Svizzera italiana: al Chiostro dei Serviti si potranno ascoltare musiche tradizionali irlandesi e, dalle 21, lo spettacolo dei “The8Cellos” con un percorso musicale da Vivaldi agli AC/DC (dal barocco al rock); nella chiesa di San Giovanni il Gruppo di chitarre del Conservatorio della Svizzera italiana proporrà un repertorio di musica classica da Bach a Scarlatti e, a seguire, il Progetto Medioevo Mendrisio interpreterà musiche del medioevo italiano; infine nella Sala musica del Mendrisiotto, in due parti, dalle 17, diversi musicisti si alterneranno in più momenti ai vari strumenti per un “viaggio attraverso l’Europa”. 

La Festa della Musica non vuole accontentare solo i gusti musicali, ma anche i palati. All’evento partecipano infatti nove ristoranti del nucleo che prepareranno dei menu ad hoc e a prezzi ridotti. Inoltre lungo le strade vi saranno una decina di postazioni di cibo “da strada”, con panini, gelati, piadine e pizzoccheri. L’evento è supportato dalla Città di Mendrisio, che si occuperà anche delle pulizie al termine dell’evento, insieme ad una sessantina di volontari. 

Musica

Shakira sospende il tour europeo

Problemi alle corde vocali per la cantante pop, costretta a una pausa forzata. Il concerto in programma il 1. dicembre dall'Hallenstadion di Zurigo sarà …

Musica

Addio a Elio e le Storie Tese

Dopo 37 anni di successi, il gruppo ha deciso di sciogliersi. Concerto d'addio il 19 dicembre al Forum di Assago: "Vogliamo lasciare un bel ricordo, di persone ancora …

Musica

A Mendrisio musica per tutti i gusti

Sabato 24 giugno 35 gruppi musicali si alterneranno fino a notte fonda sui palchi allestiti nel nucleo del Borgo. Poi la festa continuerà fino all’alba, ma a …

Musica

Disco d'oro per i Sinplus

Il giovane duo Locarnese lo ha conquistato con "Tienimi forte". È la prima band svizzera ad avere ottenuto tale riconoscimento con una canzone in italiano.

Musica

Tramonto nero per il Rock

Anno triste il 2016 con la morte di grandi star che hanno fatto la storia del rock. Su 25 artisti con incassi da record, 19 hanno più di 50 anni. I giovani colmeranno il …

Musica

Addio a Chuck Berry, uno dei re del rock

Fu uno dei musicisti che diedero nuovo impulso alla musica, creando il Rock 'N' Roll. Aveva 90 anni.

Musica

MusicNet conferma il suo successo

Si è conclusa domenica l’ottava edizione, che si è presentata in una veste totalmente rinnovata con un’offerta ricca di eventi che si sono svolti nell …

Musica

JazzAscona, alcuni nomi della 33ma edizione

Sul palco del festival saliranno Opé Smith, Soul Brass Band, The New Orleans Jazz Vipers, Glen David Andrews & Twogether, The New Orleans Swamp Donkeys e molti altri …

Musica

"Awakening", il nuovo disco di Sebalter

Il cantante, compositore, violinista e chitarrista ticinese ritorna sulle scene musicali con il suo secondo album, in uscita venerdì, con 10 nuove canzoni pop e …

Musica

Anche i Gotthard a Moon&Stars

La rock band svizzera salirà sul palco nell'ultima data della manifestazione, che avrà luogo dal 14 al 22 luglio a Locarno.

Musica

Una stagione a ritmo... afro-americano

Tra il Ticino e la vicina Milano sono molti gli appuntamenti. Privilegiata la contemporaneità, ma senza dimenticare i valori degli stili meno vicini del tempo …

Musica

"Silver", il nuovo album dei Gotthard

La rock band svizzera celebra i 25 anni di attività con l'uscita del nuovo disco, prevista il 13 di gennaio, e nuovi concerti in Europa e in Svizzera.

Musica

La musicologia dopo l'ideologia

Negli anni '70-'80 il dibattito sui criteri di selezione per i festival era vivace. In seguito, i direttori artistici sono cresciuti in numero e preparazione  …

Musica - Premio

Grand Prix svizzero a Sophie Hunger

Assegnato giovedì sera a Losanna dal ministro della cultura Alain Berset il prestigioso riconoscimento nelle mani della cantante bernese

Musica - Ceresio Estate

Sorprese in casa Galilei

Mercoledì al Centro scolastico di Montagnola si esibirà l’Accademia Arcadia. Un modo per indagare il rapporto fra il celebre scienziato e il mondo …

Musica - Intervista

«Dico grazie a Barenboim»

Cecilia Bartoli commenta l’ultima esperienza luganese dopo due serate trionfali nell’ambito del Progetto Martha Argerich.

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg