Home > Cultura

"Territori" di svelamenti al femminile

15.07.2017 - aggiornato: 15.07.2017 - 20:26

SPECIALE SABATO - Si avvia alla conclusione il festival teatrale del Bellinzonese, che quest'anno pone al centro le donne. Ecco alcune recensioni e il programma.

La semplicità ingannata.

di Manuela Camponovo

Siamo arrivati quasi alla fine di una intensa settimana teatrale e ancora ci attendono delle sorprese. Intanto, giovedì, tra le proposte della giornata, gratuitamente al Centro Festival, Margherita Saltamacchia ha tenuto la sua intensa lettura, Socrate è un gatto e io devo portare il velo, frammenti dalla Lettera della franco-algerina Aicha, che si vede crollare improvvisamente tutto il suo mondo per cui ha lottato, si è battuta, quando la figlia dichiara di voler portare il velo. Il titolo si riferisce alla logica errata di un sofisma per cui se il gatto è mortale e Socrate è mortale, Socrate è un gatto, cosi come se tutte le musulmane portano il velo....

Di velo in velo..., Marta Cuscunà ha conquistato il pubblico che ha riempito il piccolo Teatro di San Biagio, tributando  lunghi applausi e ovazioni alla Semplicità ingannata. L’autrice e attrice ha raccontato e interpretato con una straordinaria versatilità recitativa, i personaggi e le vicende cinquecenteschi delle suore ribelli di un convento friulano. Con i momenti culminanti in cui dava voce alle sei clarisse  che, in un contesto sociale d’imposizioni famigliari per le figlie femmine, erano decise a far circolare tra le mura libri e idee proibite dalle istituzioni religiose. Marta Cuscunà restituisce la coralità dialogante nascondendosi dietro a pupazze-suore, resa ciascuna con la propria tonalità, in veloci passaggi in cui sorprende l’abilità e la disinvoltura quasi atletica dell’interpretazione. Sulla base di un testo brillante e modernizzato, sostenuto da un ritmo in grado di tenere desta sempre l’attenzione degli spettatori: ora imbonitrice di donne messe all’asta per essere maritate, ora evocatrice di un processo dell’inquisizione, vinto dalla furba intelligenza delle suore, anche se poi nel tempo la storia prenderà un’altra strada, fino ad arrivare allo svelamento dei nostri giorni. Di religione si era sempre giovedì anche occupato Matthias Martelli riproponendo un episodio dal Mistero Buffo di Dario Fo.

Oggi, sabato, per la giornata conclusiva, si può iniziare con Blinded, in cui a svelarsi dovrà essere una casa per spettatore unico. Continua l’esposizione di Camilla Parini a Villa dei Cedri (ore 11-18); alle 11, 14 e 16.30 l’appuntamento è a Villa Eden con Do you know Schubiduwuah?! della compagnia svizzera  Sündenbock, performance di Fiamma Camesi e Malika Khatir sul tema dell’altro, dello sconosciuto i n cui si proiettano paure e pregiudizi. Alle 15, a Castelgrande,  si potranno ascoltare in cuffia i racconti di Fabula con testi di Monica De Benedictis e regia di Flavio Stroppini (anche su Rete Due, ogni mattina). A Giubiasco ci si sposta nello spazio, il cui nome è già un programma, Paradise is here (via Linoleum 14), ma che contrasta con il titolo di questa prova di lettura, Terrore, prima opera teatrale dello scrittore e avvocato tedesco Ferdinand von Schirach, che per la prima è adattata per il pubblico svizzero e italiano: un aereo di linea con a bordo 164 persone viene dirottato da un gruppo di terroristi e punta sullo stadio di Monaco di Baviera dove si sta svolgendo una partita di calcio. Su un Tornado, il maggiore Koch deve scegliere cosa fare: meglio abbattere l’aereo, sacrificando i passeggeri, o rischiare la vita dei 70.000 tifosi? Il maggiore Koch decide di distruggere l’aereo. Da qui il processo. Regia di Kami Mannscon, con Antonella Attili, Paolo Musio, Andrea Dolente, Giampaolo Gotti, Margherita Coldesina. Segnaliamo pure Da questa parte del mare che Giuseppe Cederna dedicato al cantautore Gianmaria Testa (al Sociale, ore 20). Per chiudere definitivamente con la replica di Dahü Studio, a Castelgrande, Torre nera, ore 22.

 

Cultura

Il primo colpo al cuore e due anniversari

DIARIO DA CANNES - Cold War del polacco Pawlikowski conquista i critici della Croisette, mentre il 1968 viene ricordato da Godard e DA 2001: Odissea …

Cultura

Se gli USA latitano, i russi si fanno sentire

DIARIO DA CANNES - Serebrennikov e Loznitsa raccontano due facce dell’ex Unione Sovietica, mentre le sezioni collaterali riservano interessanti scoperte.

Cultura

Incontro con il giornalista Mura

Giovedì 19 aprile, alle 20.30, presso la Sala Aragonite di Manno, si parlerà di racconti, cucina, sport e canzoni, ossia... "i 4 lati di Mura".

Cultura

Intorno al ritmo

Luca Cerchiari ci presenta la terza edizione di "The Cambridge Companion to the Musical” di Everett e Laird, volume sulla commedia musicale americana.

Cultura

Riflettori puntati sui mitici Anni '90

Per due mesi Bellinzona ospiterà il festival culturale e musicale "Strange Days", che propone eventi di diverso tipo per capire come sia cambiato il mondo …

Cultura

Topolino festeggia 90 anni

A partire dalla prossima settimana Disney celebrerà per tutto il 2018 uno dei personaggi più amati da intere generazioni di bambini e adulti.

Cultura

La vita in quella che fu l'URSS

SPECIALE SABATO - Un bel libro ci racconta quel mondo scomparso, attraverso 400 oggetti, altrettante fotografie, 700 citazioni letterarie. Un'immersione oltre i clich …

Cultura

Il Festival di Sanremo visto dal GdP!

Una rubrica che racchiude le nostre impressioni e i nostri commenti, tra il serio e il faceto, delle varie puntate della 68ma edizione del Festival della canzone italiana.

Cultura

Premiata la luganese Vera Trachsel

È tra i 5 giovani artisti che hanno ricevuto il riconoscimento Manor 2018, del valore di 15mila franchi. Le sue opere esposte al Museo cantonale d'arte di Lugano.

Cultura

DIORIO: Belle époque e Grande guerra

DIORIO - Undicesima puntata degli interventi-racconti del grafico ticinese Orio Galli, che partono dalle sue vicende famigliari per narrarci dell'emigrazione nella …

Cultura

Quelle faccine davvero universali?

SPECIALE SABATO - Marcel Danesi spiega il significato delle emoji. Lo studioso dell’Università di Toronto racconta nascita ed evoluzione di queste icone …

Cultura

Un musical avvincente e convincente

Il commento sullo spettacolo teatrale di Yor Milano, "La vera storia di Nicolao della Flüe", andato in scena domenica sera al Palazzo dei Congressi di …

Cultura

La Svizzera italiana di Nessi

SPECIALE SABATO - Quindici passeggiate con uno sguardo particolare. Senza dimenticare i monumenti artistici, lo scrittore si sofferma su aspetti minori della quotidianit …

Cultura

Una figura di donna moderna e impegnata

Carolina Maraini-Sommaruga (Lugano 1869-Savosa 1959) è protagonista alla Pinacoteca Züst di Rancate. Conosciamola meglio. 

Cultura

I 60 anni dello "Zecchino d'Oro"

Previsti per l'occasione 4 appuntamenti e una puntata speciale. Ripercorriamo la storia del festival, da decenni emblema di una televisione a misura di bambino.

Cultura

Dimitri e Carla Del Ponte tutti d'un pezzo

(LE FOTO) Sono due delle 20 personalità elvetiche raffigurate in legno dall'artista Inigo Gheyselinck ed esposte a Berna nell'ambito della campagna #Woodvetia. …

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg