Home > Commenti > Commenti

Profeta di amore e umanità

08.05.2018 - aggiornato: 09.05.2018 - 19:19

Il ricordo di Daniela Persico del regista Ermanno Olmi: "Ha riportato al centro della cultura il tema del ritorno alla terra, ma soprattutto dello spirito cattolico e accogliente".

© Foto dal web

di Daniela Persico

 

Una scomparsa che lascia un grande vuoto: nella notte tra domenica e lunedì la malattia ha avuto la meglio su Ermanno Olmi, indimenticabile autore di capolavori come “L'albero degli zoccoli” e “Torneranno i prati”. Ma non si è spento soltanto un visionario del cinema, ma soprattutto un intellettuale profetico e umile, che non ha mai smesso di lottare per quello in cui credeva. Ottantasei anni, vissuti al fianco dell'amata moglie Loredana Detto e dei suoi due figli, in una quotidianità lontana dalla mondanità romana: ritirato tra le montagne di Asiago, dove era raggiunto da collaboratori, amici e nuovi discepoli.

Olmi ha attraversato la storia del cinema italiano, riscrivendola dai margini. Nato a Bergamo da una famiglia modesta, ha realizzato i suoi primi lavori reinventandosi sia le modalità di produzione sia la forma dei propri film: una serie di documentari, sostenuti dall'azienda Edisonvolta (per il quale aveva iniziato a lavorare come fattorino), che mettono subito in evidenza le qualità pittoriche e poetiche del regista, capace di ascoltare gli uomini e la natura che li circonda. Riscoperto da poco, il suo primo lungometraggio “Il tempo si è fermato” dimostra proprio la sensibilità di un regista che sa trasmettere molto in una maniera estremamente semplice: un vecchio, un ragazzo, una diga, il passaggio di generazioni e l'immensità della natura.

Il cinema lo scopre grazie a “Il posto” e la sua capacità di raccontare il mondo del lavoro milanese diventa con il tempo una delle sue caratteristiche, ma il vero fil rouge resta la grande domanda sulla fede e sulla presenza di Dio nelle vite quotidiane. Il recupero della saggezza contadina in “L'albero degli zoccoli” (1978) è un'operazione rivoluzionaria: è Olmi a riportare al centro della cultura il tema del ritorno alla terra (oggi fin troppo abusato) ma soprattutto dello spirito cattolico, accogliente, caloroso e rigeneratore. Un film che unisce poesia a un chiaro discorso politico, capace di portare nel prestigioso Festival di Cannes i contadini della bergamasca e vincere la Palma d'oro.

Da allora Olmi non ha mai smesso di interrogarsi: lo ha fatto in maniera dolorosa e lancinante portando sul grande schermo “La leggenda del santo bevitore” di Roth, che ricevette il Leone d'oro nel 1988, ma ha continuato a farlo in lavori più recenti come il meraviglioso film sulla vocazione “Il mestiere delle armi” e il controverso film sulla preghiera “Centochiodi” (2007). 

«Nel momento estremo spero di poter sussurrare il nome dei miei amici» ha dichiarato in una delle sue ultime interviste Ermanno Olmi. «Perché è negli amici, nella loro solidarietà, che intuisco che dietro la vita c'è qualcosa di più grande». E forse è solo seguendo il suo messaggio d'immenso amore e di grande umanità che il cinema internazionale potrà ritrovare un nuovo profeta, che ci auguriamo appaia presto.

 

Commenti

Vecchio ordine e nuovo bipolarismo

TACCUINO ITALIANO - Il commento di Robi Ronza su quanto sta accadendo sulla scena politica italiana, con da una parte Mattarella e dall'altra Salvini e Di Maio.

Commenti

Una nota di solidarietà nella scuola

Il commento dello psichiatra Graziano Martignoni sulla tragedia evitata alla Commercio di Bellinzona, dove a suo avviso è emersa "una comunità sana".

Commenti

Inizia il tempo dell’annuncio

Don Massimo Braguglia nel suo commento si sofferma sulla perdita del senso delle solennità infrasettimanali come l'Ascensione, per i più solo opportunit …

Commenti

Profeta di amore e umanità

Il ricordo di Daniela Persico del regista Ermanno Olmi: "Ha riportato al centro della cultura il tema del ritorno alla terra, ma soprattutto dello spirito cattolico e …

Commenti

Le Palme, la Pasqua di tutti

Fra Edy Rossi-Pedruzzi, custode dei Cappuccini della Svizzera Italiana, si esprime sulla Domenica delle Palme.

Commenti

Ogni papà è anzitutto un figlio

Le riflessioni di Marco Squicciarini in occasione della Festa di San Giuseppe: "Oggi è una festa grande. Nessuno ne è escluso: padri, mariti, figli, …

Commenti

La "concordanza" svizzera, "l'inciucio" italiano

TACCUINO ITALIANO - Robi Ronza ci illustra le difficoltà che stanno caratterizzando a Roma il cammino verso il nuovo Governo, in relazione al nostro Paese. 

Commenti

Si cura meglio dando del tempo

In occasione della Giornata del malato, don Charles Azanshi sottolinea l'importanza di parlare con i pazienti e ascoltare chi soffre. Ciò spesso è la …

Commenti

Giovani a scuola di democrazia

È quanto si propone "La gioventù dibatte", un progetto di educazione alla cittadinanza destinato ai giovani. Ce ne parla il responsabile, Chino …

Commenti

"Noi, che abbiamo sperimentato la guerra"

Il commento di Padre Ibrahim Alsabagh che raccoglie con il Giornale del Popolo l'appello di papa Francesco nella Giornata di preghiera per la pace. 

Commenti

Le ambizioni neoimperiali di Erdogan

La Turchia è in Stato di emergenza dal fallito golpe del luglio 2016 e la condizione dei diritti fondamentali desta preoccupazione. Ce ne parla Marta Ottaviani nel suo …

Commenti

Il tempo come presenza

Il messaggio di don Willy Volonté per la Quaresima, tempo in cui affiora l'umano ferito e lo sguardo di Cristo domina, mentre aspettiamo la luce radiosa della sua …

Commenti

Positività e un sano realismo

Il bilancio di Remigio Ratti a un anno dell'entrata in servizio di AlpTransit: "È il momento di una positività che va colta nella sua portata di …

Commenti

Ma la Lombardia non è proprio la Catalogna

TACCUINO ITALIANO - Robi Ronza spiega le enormi differenze che ci sono tra il referendum in Catalogna e quelli in programma in Lombardia e Veneto il 22 ottobre.

Commenti

Alla SSR fra canone e impresa

Luigi Pedrazzini ricorda Claudio Generali, fra le altre cose già presidente della Cooperativa per la Radio Televisione della Svizzera italiana. 

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg