Home > Mondo

Zimbabwe, Mnangagwa non tornerà nel Paese

17.11.2017 - aggiornato: 17.11.2017 - 17:08

Il vicepresidente dello Stato africano, rimosso da Mugabe, rimarrà dov'è finché la procedura di rimozione del capo di Stato sarà completata. 

Il presidente Mugabe "rimosso" dalle forze armate. 

© AP Photo/Tsvangirayi Mukwazhi

Il vicepresidente dello Zimbabwe, Emmerson Mnangagwa, non tornerà nel Paese prima che sia stata completata la procedura di rimozione del capo di Stato Robert Mugabe, che lo aveva rimosso. Lo hanno riferito sostenitori di alto livello dell'esponente che dovrebbe guidare qualsiasi nuovo governo sarà formato nel paese dell'Africa australe.

Le fonti hanno sottolineato che Mnangagwa, detto "il Coccodrillo", non vuole che la propria presenza in Zimbabwe risulti destabilizzante.

I sostenitori del vicepresidente riparato all'estero hanno espresso la speranza che una manifestazione indetta per domani ad Harare accresca la pressione per spingere Mugabe alle dimissioni.

In caso non ci sia il ritiro, il prossimo passo sarà una richiesta di impeachment da sottoporre al parlamento in una seduta fissata per martedì, hanno preannunciato le fonti che hanno preferito restare anonime.

Intanto le Forze armate dello Zimbabwe hanno confermato di essere in trattative con il presidente Robert Mugabe per trovare una via di uscita alla situazione creatasi in questi giorni e contano di trovarla "presto".

"Le Forze di difesa dello Zimbabwe", scrive il sito del quotidiano governativo Herald citando un comunicato delle stesse Zdf, "hanno detto che al momento sono impegnate con il Comandante in capo presidente Robert Mugabe su come procedere e informeranno la nazione sul risultato appena possibile".
Le Zdf, premette il sito senza fare nomi, "dicono che significativi progressi sono stati compiuti nella loro operazione per eliminare criminali attorno al presidente Mugabe".

Mercoledì, nel loro precedente comunicato letto in tv, le Forze armate avevano sostenuto che l'intervento simile a un colpo di Stato era finalizzato a eliminare proprio "criminali" annidati "attorno a lui", a Mugabe.

Il 93enne leader ha guidato lo Zimbabwe fin dall'indipendenza ottenuta dalla Gran Bretagna nel 1980.

(Ats)

 

Mondo

Il castello con 6'500 proprietari

L'operazione di crowdfounding per salvare la struttura ha raccolto 500mila euro. Ogni donatore è diventato in questo modo non solo azionista, ma anche co- …

Mondo

È morto Johnny Hallyday

Il più popolare musicista di Francia combatteva da tempo contro un tumore ai polmoni. Nonostante la malattia mantenne l'impegno di cantare in tournée l' …

Mondo

Germania: si torna al passato?

Il presidente Steinmeier convoca i capi dei partiti giovedì prossimo e spinge perché torni la Grosse Koalition tra CDU e SPD.

Mondo

Sopravvive all'Olocausto, a 102 anni incontra il nipote

Il resto della famiglia era stato deportato dal ghetto. Per decenni è stato convinto che fossero morti tutti, invece suo fratello si era salvato e aveva avuto un …

Mondo

A 280 km/h invece di 120

È successo a Neuenburg, in Germania, a 30 km dal confine svizzero, e il pirata della strada è un 18enne domicilato a Basilea Città. 

Mondo

È morto Malcom Young

È stato il chitarrista e fondatore, assieme ad Angus, degli AC/DC, noto gruppo musicale  …

Mondo

In beneficenza la Lamborghini del Papa

L'auto consegnata a Francesco dai vertici della casa automobilistica verrà battuta all'asta e il ricavato andrà a favore della realizzazione di tre …

Mondo

Da sogno a realtà: i veri supereroi

(FOTO E VIDEO) Il fotografo Josh Rossi ha donato superpoteri a sei bambini con gravi malattie e disabilità: "Sono le nostre debolezze che ci rendono forti".

Mondo

Bill Gates e la città smart nel deserto

Il "papà" di Microsoft avrebbe investito quasi 80 milioni di dollari per un'area in Arizona con l'obiettivo di costruire una cittadina, Belmont, basata …

Mondo

Il terzo "royal baby" atteso per aprile

Lo ha annunciato Kensington Palace, sottolineando che i duchi di Cambridge sono molto felici per la nuova maternità. Kate intanto continua a soffrire per le nausee.

Mondo

Addio ad Aldo Biscardi

Il noto giornalista sportivo italiano, che aveva creato la trasmissione "Il processo del lunedì", è scomparso a quasi 87 anni. Era ricoverato da qualche …

Mondo

Frida, il labrador simbolo di speranza

In Messico è una celebrità: ha 7 anni e lavora accanto ai soccorritori per ritrovare persone rimaste intrappolate sotto le macerie. Ha salvato finora 52 vite.

Mondo

È morto Gastone Moschin

L'attore italiano ha partecipato a molti film tra cui Amici Miei, il secondo capitolo de Il Padrino e Milano Calibro 9. 

Mondo

Treno deraglia in India, 4 morti

Sei carrozze sono uscite dai binari nello Stato settentrionale di Uttar Pradesh. Il bilancio delle vittime potrebbe peggiorare dato che ci sono anche 50 feriti.

Mondo

Malala ammessa a Oxford

L'attivista pakistana, premio Nobel per la Pace 2014, ha annunciato che studierà politica, filosofia ed economia.

Mondo

Melbourne è la città più vivibile al mondo

La seconda città più popolosa dell'Australia riceve il prestigioso riconosciemnto per il settimo anno consecitivo. Vienna al secondo posto.

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_concorso_presepi_2017.jpg

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg