Home > Sport > Basket

Sefolosha: «Violenze ingiustificate della polizia»

08.10.2015 - aggiornato: 24.06.2016 - 11:41

Il cestista svizzero, arrestato l'8 aprile scorso e poi liberato, è accusato di ostruzione all'amministrazione governativa, resistenza all'arresto e turbamento dell'ordine pubblico. 

(AP Photo/Seth Wenig)

Nel terzo giorno del processo a suo carico a New York, il giocatore svizzero di pallacanestro Thabo Sefolosha ha ribadito ieri di essere stato vittima di violenze ingiustificate da parte della polizia.

Sefolosha è accusato di ostruzione all'amministrazione governativa, resistenza all'arresto e turbamento dell'ordine pubblico, reati che avrebbero giustificato il suo movimentato arresto avvenuto l'8 aprile scorso all'uscita di un nightclub cittadino. L'incidente è avvenuto nelle prime ore del mattino, dopo che un altro cestista professionista, Chris Copeland, era stato accoltellato e ferito davanti alla discoteca.
Chiamato a deporre, il 31enne vodese (madre svizzera, padre sudafricano) ha detto che un agente gli ha ingiunto di lasciare le immediate vicinanze del luogo, dove si era formato un assembramento. L'agente lo avrebbe poi insultato perché non si allontanava secondo lui abbastanza in fretta.

 

"Cercava di spingerci", ha detto Sefolosha, che era con Pero Antic, suo compagno di squadra macedone negli Hawks di Atlanta e che all'udienza ha deposto in suo favore. "Gli ho detto: non è perché ha un distintivo che può parlarmi così", ha raccontato il vodese in aula. Al che l'agente gli avrebbe risposto: "Posso spaccarti la faccia". Allora il cestista, alto 2,01 metri, avrebbe ribattuto: "Non arrivi nemmeno a un metro e sessanta. Se mi vedessi in altre circostanze non mi parleresti così. Sei un nanerottolo".

 

Sempre secondo il racconto del vodese, sarebbe stato questo scambio di cortesie verbali a scatenare il vigoroso arresto con manganellata in cui Sefolosha ha riportato la frattura del perone destro, costatogli la rinuncia ai playoff 2015 della lega professionistica di basket americana NBA.

A deporre sono stati chiamati altri poliziotti presenti al momento dei fatti, secondo i quali il cestista svizzero si sarebbe comportato in modo aggressivo nei confronti degli agenti. È stato interrogato anche un barbone cui Sefolosha si sarebbe apprestato a dare dei soldi quando è stato "placcato" dai poliziotti.
Durante l'udienza sono stati mostrati due video girati durante l'arresto, in cui si vedono diversi poliziotti che mettono a terra Sefolosha e lo ammanettano con le mani dietro la schiena.

 

Lo svizzero si ribadisce innocente e si ritiene vittima di un atto razzista, tanto da rifiutare un patteggiamento propostogli dalla Procura. Questo prevedeva per lui una giornata di lavoro comunitario e una condizionale di sei mesi. Ma Sefolosha ha preferito affrontare il processo per essere completamente scagionato. Egli si riserva poi un'azione civile contro i poliziotti.
Il processo prosegue oggi. 

(Ats)

Basket - NBA

Ultima prova da sogno per Kobe

La leggenda dei Lakers si è congedato dal basket segnando 60 punti contro gli Utah Jazz. (LE FOTO) Tifosi in delirio, tanta emozione e un hashtag: #ThankYouKobe.

Basket - LNA

5 stelle SAM sconfitta a Monthey

Gli uomini di Gubitosa hanno perso in trasferta per 85 a 73.

Basket - Intervista

Gli 80 anni dell’uomo che ci ha portato in America

Lunga chiacchierata con il leggendario Dan Peterson, telecronista di basket, wrestling e non solo, ma anche grandissimo allenatore nell …

Basket

Un'ottima prova non basta alla SAM

I ticinesi sono stati sconfitti per 62-73 dalla capolista Olympic Friborgo.

Basket

Tigers umiliati a Monthey

Brutta prova dei luganesi usciti malconci da Monthey, i padroni di casa si sono imposti con il punteggio di 73-42.

Basket - LNA

Serata no per le ticinesi del basket

L’Union Neuchatel sconfigge le tigri di casa a Lugano. I Tigers hanno perso 81-84. Giornata nera invece per la SAM Massagno, uscita …

Basket - NBA

Kobe Bryant annuncia il ritiro

Il 37enne simbolo dei Los Angeles Lakers ha deciso di appendere le scarpette al chiodo. L’annuncio con un articolo: «Il mio corpo mi dice che è tempo di …

Basket

SAM e Lugano vittoriosi, ma quanta sofferenza

La 5 stelle SAM Massagno ha sconfitto al Palamondo gli Starwings per 87-83, il Lugano ha sconfitto il Boncourt 77-86.

Basket

Lugano con merito sul Friborgo

Vittoria 66-58 per i Tigers. Rinviata invece la partita della SAM Massagno, causa virus intestinale. 

Basket - LNA

La SAM Massagno cade a Friborgo

I ticinesi sono stati travolti dall'Olympic. Domani tocca al Lugano.

Basket

Jean-Marc Jaumin il nuovo coach dei Tigers

Dopo la rinunica di Thibaut Petit, un altro belga siederà sulla panchina della squadra luganese.

Basket - LNA

Nuovi giocatori per le due ticinesi

I Tigers ritrovano Watson e ingaggiano Aw, Cafisi e Sztarkman – Per la SAM dopo Day e Gearhart è arrivato anche Pape, ex giocatore della SAV

Basket - LNAF

Walter Bernasconi allenerà il Bellinzona

Dopo sette stagioni passate al Lugano Tigers come assistant coach, il ticinese approda nella capitale.

Basket - LNA

Neuchâtel capolinea della stagione dei Tigers

Il Lugano di coach Petitpierre è stato sconfitto nella decisiva gara-5 delle semifinali dei playoff. La stagione dei ticinesi finisce qui. In finale, i neocastellani …

Basket - LNA

Il Neuchâtel si riprende il break

Il Lugano non è riuscito a chiudere i conti in gara-4 all'Elvetico, anche perché i "tigrotti" hanno faticato a ruggire - Tutto ora passa per forza …

Basket - LNA

I Tigers dominano a Lugano

Gli uomini di Petipierre hanno battuto il Neuchâtel con un bel 78-58 in gara 3 all'Elvetico.

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_concorso_presepi_2017.jpg

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg