Home > Sport > Calcio

Tutto (o quasi) rimandato!

05.03.2018 - aggiornato: 05.03.2018 - 17:16

PASSIONE CALCIO - La neve e il maltempo hanno impedito il normale inizio dei campionati regionali. Si dovrà aspettare ancora per vedere il pallone rotolare.

Nel fine settimana sono scese in campo solo sei squadre: Paradiso, Morbio, Lusiadas, Coldrerio, Taverne e Cademario. Gli altri? Dovranno pazientare ancora.

di Gianluca Pusterla

 

La meteorologia ha giocato un brutto scherzo alla Federazione Ticinese di calcio. La neve e il freddo che hanno caratterizzato le giornate di giovedì e venerdì hanno infatti obbligato la Federazione a posticipare l’inizio dei campionati, previsto per il fine settimana appena concluso. Come si vede nella foto dell'articolo, è “vietato entrare”, almeno per il momento, e l’attesa si prolunga. 

Malgrado le citate condizioni meteo degli ultimi giorni, le rappresentative fornite di un campo adeguato (leggasi terreno in erba sintetica) hanno potuto giocare regolarmente, senza dover aspettare il recupero. Hanno ripreso come da calendario sei squadre. Per la massima serie regionale sono scese in campo Paradiso e Morbio (1-0 il risultato finale in favore dei luganesi). In Terza Lega hanno giocato Lusiadas contro Coldrerio (2-2) e Taverne-Cademario (2-2). Insomma, un piccolo antipasto in attesa del piatto principale, che speriamo sarà succulento.

La beffa per gli appassionati del calcio regionale è stata quella di svegliarsi domenica sotto un cielo terso (quasi da cartolina) e con la colonnina del mercurio che segnava temperature abbondantemente al di sopra dello zero. Forse, temporeggiando un po’ di più, si sarebbero potute riprendere regolarmente le attività. Ma tant’è.

La neve, ovviamente, non ha “visitato” solo il nostro Cantone, ma è scesa copiosa un po’ dappertutto. Come in Inghilterra, tempio e casa del Football. In particolare ha colpito Peterborough, cittadina dell’est dell’Inghilterra con poco meno di 200.000 abitanti. Lì, nel Cambridgeshire, si giocava la partita di League 1 tra i padroni di casa e il Walsall. La gara si è svolta normalmente, con il classico pallone arancione, ma a ridosso del triplice fischio la situazione è precipitata. L’arbitro ha fermato il gioco e ha riferito alle squadre che se non si fossero viste almeno le righe del campo avrebbe dovuto sospendere l’incontro. È in quel momento che è salito in cattedra Steven Taylor, difensore del Peterborough.

Taylor, che in carriera ha calcato palcoscenici ben più importanti (quasi duecento partite con la maglia del Newcastle, di cui è stato anche capitano) ha pensato bene di prendere da uno steward una pala e si è messo a spalare la neve in prima persona, così da rendere visibili le righe del campo. Un gesto bellissimo che ha colto di sorpresa il pubblico. I supporters hanno apprezzato e hanno accompagnato le gesta del loro capitano con cori e canti d’incoraggiamento. Una volta terminato il lavoro, Taylor ha restituito la pala e si è rimesso al centro della difesa, a difendere il risultato. La partita ha potuto concludersi e la sua squadra si è aggiudicata tre punti fondamentali per il prosieguo della stagione (per la cronaca il risultato finale è stato 2-1). Tutto bellissimo, per una storia che, complici i social network, inevitabilmente ha fatto il giro del mondo. 

Il gesto di Taylor è stato tanto poetico quanto insolito per un giocatore del suo calibro, ma nel nostro Cantone in questi giorni tanti - dagli allenatori, passando per i giocatori e arrivando fino ai dirigenti - lo hanno emulato per garantire alle loro squadre di potersi allenare più o meno regolarmente, spinti e animati dal motore più forte: la passione. È un aspetto che va sottolineato ed evidenziato: per permettere lo svolgimento dei campionati tante persone prestano il loro tempo a titolo di volontariato facendo e reinventandosi nei più disparati lavori. Troviamo quindi il banchiere che a fine giornata si ritrova a spalare la neve dal campo, alla Taylor, per intenderci. Sono tante persone e forse questa è la parte più bella e più sana del calcio regionale ticinese.

Intanto, il sole domenicale ha sciolto gli ultimi residui di neve, i campi sono ritornati verdi e tra pochi giorni si potrà finalmente ricominciare a fare sul serio. Migliaia e migliaia di calciatori nostrani da mesi non aspettano altro. E allora, per davvero, buon campionato a tutti!

 

Calcio

Al via la campagna abbonamenti del Lugano

Nella prima fase di vendita i tifosi bianconeri avranno la possibilità di abbonarsi a un prezzo agevolato. Il 28-29 luglio i festeggiamenti per i 110 anni del Club.

Calcio

Gemelli nella vita e in campo

PASSIONE CALCIO - La storia e i ricordi calcistici di Fiorenzo e Silvano Albisetti: dal Chiasso al Real Caneggio. Due gemelli al 100% di cui parlano con entusiasmo.

Calcio

"Ole Ole" la canzone ufficiale della Nazionale

(IL VIDEO) La prima esclusiva del tormentone dei Mondiali, preparato da Dj Antoine e interpretato da Karl Wolf e Fito Blanko, si terrà l'8 giugno a Lugano.

Calcio

"Orgogliosi di quanto stiamo facendo"

PASSIONE CALCIO - A dirlo è Angelo Lavagetti, centrocampista del Novazzano, squadra di Seconda Interr. che lo scorso anno ha ottenuto la promozione.

Calcio

Un difensore con il mito di Crujiff

PASSIONE CALCIO - Il giocatore del Riva (Quarta Lega) Fabio Dotti si divide tra la professione di giornalista e il pallone da calcio: "La mia passione numero 1 …

Calcio

"Il nostro obbiettivo sono i quarti"

PASSIONE CALCIO - La nazionale svizzera romperà il ghiaccio agli Europei Under 17 in Inghilterra il prossimo 4 maggio. Tra i convocati anche il ticinese Lucio Soldini. …

Calcio

Per i bimbi Cornaredo si tinge di verde

I giocatori del FC Lugano indosseranno una maglia speciale verde in occasione della partita contro il Losanna in programma il 10 maggio.

Calcio

Un portiere che fa il pompiere

PASSIONE CALCIO - Tra i pali del Monteceneri, il calcio accompagna il 27enne Simone Scoglio sin dall'infanzia.

Calcio

L'enologo diviso tra vino e calcio

PASSIONE CALCIO - Per Gabriele Bianchi, che gioca nell'Arogno, il pallone è una valvola di sfogo. Nella vita sta costruendo il proprio futuro presso l' …

Calcio

"Il calcio? Pura passione "

PASSIONE CALCIO - Intervista a Christian Casanova, attaccante del Cademario: "Il pallone fa parte della mia quotidianità; impossibile tagliare il cordone ombelicale …

Calcio

"Lavoro per diventare un professionista"

PASSIONE CALCIO - Intervista a Matvei Safonov, portiere e capitano del Krasnodar, squadra che si è imposta al Torneo internazionale Under 18 di Bellinzona.

Calcio

"Peccato per quei calci di rigore"

PASSIONE CALCIO - Intervista a Ivan Facchin, attaccante di Chiasso e Team Ticino, che commenta l'esito del Torneo Internazionale Under 18 di Bellinzona.

Calcio

"Vince chi ha più fame degli avversari"

PASSIONE CALCIO - Lo scorso anno Gian Luca Iaconis ha realizzato 20 reti con il Novazzano, guidando i gialloblù verso la promozione e aggiudicandosi il Trofeo Ritter.

Calcio

Parola ai protagonisti del derby

PASSIONE CALCIO - Le videointerviste al difensore del Bellinzona Daniel Maffi, al giocatore del Mendrisio Noel Kabamba e al granata David Stojanov.

Calcio

"Non lascerò scappare l'occasione con il Belli"

PASSIONE CALCIO - In attesa del derby di Prima Lega Mendrisio-Bellinzona, abbiamo fatto due chiacchiere con l'attaccante granata Giovanni Italo.

Calcio

"Il calcio ha cambiato priorità più volte"

PASSIONE CALCIO - Olindo Regazzi, difensore del Gambarogno-Contone, si racconta. Un talento con ambizioni di carriera che però ha deciso di puntare su altro.

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg