Home > Sport > Hockey

Il Lugano fa valere il suo maggior cinismo

05.01.2018 - aggiornato: 06.01.2018 - 11:33

(LE FOTO) Il quinto derby stagionale è stato vinto dai bianconeri per 4-2. Leventinesi più spreconi sotto porta. Domani sera il derby si sposta alla Valascia.

Il momento della rete del 2 a 0 per il Lugano messa a segno da Linus Klasen.

© KEYSTONE/Ti-Press/Gabriele Putzu

Il bianconero Linus Klasen celebra il gol dell'1-0 nel derby contro l'Ambrì Piotta. 

© KEYSTONE/Ti-Press/Gabriele Putzu
© KEYSTONE/Ti-Press/Gabriele Putzu
© KEYSTONE/Ti-Press/Gabriele Putzu

Sfoglia la gallery

 

di Marco Galli

 

Dopo quattro sconfitte consecutive, il Lugano ha ritrovato la via del successo facendo suo un derby estremamente combattuto. Una vittoria tutto sommato meritata, soprattutto perché l’HCL ha fatto valere il suo maggior cinismo offensivo contro un Ambrì generosissimo, a volte spavaldo, ma spesso impreciso, anche se nell’ultimo terzo è riuscito ad accorciare la distanza con D’Agostini e in seguito con Collenberg.

Il pubblico di sicuro si è divertito, e domani sera si replicherà alla Valascia in un’altra partita che promette grandi emozioni.

Ma entriamo nei dettagli del match. L’inizio è del Lugano che ha attuato subito un forcing costringendo l’Ambrì a un costante lavoro di tamponamento. Come logica conseguenza i bianconeri sono passati in vantaggio grazie a Klasen, abile ad infilare in gol dopo un ottimo suggerimento di Bürgler in un’azione offensiva propiziata dal rientrante Furrer (la cui presenza si è subito fatta sentire per la sua solidità). Il match si è poi fatto sostanzialmente equilibrato (intendiamo a livello di conclusioni a rete). Dopo una generosa reazione degli ospiti (ottimo Merzlikins con un paio di interventi provvidenziali) e dopo aver superato indenne un'inferiorità numerica, la formazione di casa ha raddoppiato in superiorità ancora con Klasen (espulso Müller) anche se il suo tiro è stato involontariamente deviato sotto porta dalla… schiena di Jelovac.

Nel secondo periodo l’HCAP ha insistito maggiormente (specie con il blocco di Kostner) ma senza risultati pratici. Il gioco è stato comunque spettacolare con i due portieri più volte sollecitati. Dopo alcune occasioni sprecate (e un’asta clamorosa di Plastino) i bianconeri hanno triplicato con Fazzini, abile ad infilare al volo con una bordata dopo un assist dalla destra di Sanguinetti. Il terzo si è chiuso con i bianconeri che hanno sprecato una doppia superiorità numerica.

Nell’ultimo terzo l’Ambrì ha nuovamente spinto sull’acceleratore e con D’Agostini in superiorità ha siglato il primo punto per i suoi (una fotocopia del gol di Fazzini). Una disattenzione difensiva dei leventinesi ha tuttavia favorito il nuovo allungo dei locali con Romanenghi. L’HCAP ha tuttavia avuto il merito di mai arrendersi e così è pervenuto al 4-2 con Collenberg. Vano poi il forcing finale dei leventinesi che in epilogo hanno pure rinunciato al loro portiere Conz per schierare un sesto giocatore di movimento.

                                               

Lugano – Ambrì Piotta 4-2 (2-0, 1-0, 1-2)

Reti: 7.39 Klasen (Bürgler) 1-0; 11.14 Klasen  (Brunner, esp. Müller) 2-0; 33.10 Fazzini (Sanguinetti, esp.. Lothak) 3-0; 47.17 D’Agostini (Plastino, esp. Furrer) 3-1; 47.37 Romanenghi (Cuntii) 4-1; 51.13 Collenberg (Kubalik) 4-2.

Lugano: Merzlikins; Furrer, Wellinger; Matewa, Sanguinetti; Sartori, Chiesa; Kparghai; Klasen, Lajunen, Bürgler; Hoffmann, Lapierre, Fazzini; Bertaggia, Sannitz, Brunner; Romanenghi, Cunti, Walker; Reuillle.

Ambrì Piotta: Conz; Zgraggen, Plastino; Gautschi, Fora; Jelovac, Ngoy; Collenberg; Kubalik, Dave, D’Agostini; Zwerger, Müller, Trisconi; Lauper, Berthon, Lothal; Bianchi, Kostner, Incir; Mazzolini.

Penalità: Lugano 5x2', Ambrì 6x2'.

Note: Pista della Resega, 7200 spettatori (tutto esaurito); arbitri Stricker, Urban; Burgi, Progin. A 2’17” dalla fine l’Ambrì rinuncia a Conz per schierare un sesto giocatore di movimento.

 

Hockey

Le amichevoli dell'Ambrì Piotta

Ecco tutte le date e gli orari delle amichevoli dei biancoblu di preparazione al campionato di National League 2018/2019.

Hockey

Si è spento Larry Kwong

Fu allenatore dell’HCL tra il 1959 e il 1961 (quando militava in prima divisione), nonché il primo cinese e il primo asiatico a infrangere la barriera …

Hockey

Fuori 5-6 mesi Bürgler e Brunner

Sono questi i tempi di recupero stimati per i due attaccanti bianconeri che negli scorsi giorni sono stati sottoposti a due delicati interventi chirurgici.

Hockey

Il giovane Marco Müller all'Ambrì

L'attaccante svizzero 22enne in forza al Berna ha firmato un contratto coi leventinesi valido per le prossime 3 stagioni.

Hockey

Wellinger in bianconero per 2 stagioni

L’Hockey Club Lugano ha confermato l’ingaggio per le prossime due stagioni del difensore grigionese attualmente in forza al Bienne.

Hockey - HCL

Problemi al ginocchio per Brunner

Il giocatore dell'Hockey Club Lugano, infortunatosi sabato alla Resega durante il match contro lo Zugo, ha riportato danni al legamento collaterale mediale.

Hockey

HCL, al via la prevendita

Si possono acquistare i biglietti per le quattro partite che i bianconeri giocheranno alla Resega in dicembre, tra cui quelli per il derby di sabato 10.

Hockey

Nessuna frattura per Daniel Sondell

Il difensore numero 50 non ha nemmeno segni di commozione cerebrale e dovrebbe potersi allenare nei prossimi giorni usando una visiera.

Hockey

Coppa, destino bernese per le ticinesi

Dopo l'exploit contro i campioni del Berna, i Ticino Rockets affronteranno negli ottavi il Langnau. Il Lugano se la vedrà invece con il Langenthal.

Hockey

Inti Pestoni presto papà

L’attaccante dello Zurigo e la compagna Carolina aspettano una bimba che nascerà il dicembre prossimo.

Hockey - NLA

Adam Hall out fino ad ottobre

L’attaccante statunitense dell’Ambrì Piotta, infortunatosi domenica nell’amichevole col Colonia, verrà operato lunedì prossimo a Lugano …

Hockey - Nazionale

Anche Von Arx getta la spugna

Dopo Felix Hollenstein, anche l’ex giocatore del Davos ha deciso di dare le dimissioni da assistente di Patrick Fischer sulla panchina della Nazionale.

Hockey - Lugano

HCL, al via la campagna abbonamenti

L’Hockey Club Lugano ha lanciato ufficialmente questa mattina la campagna …

Hockey

Leo Luongo va in NHL

L'allenatore dei portieri del HC Lugano lascia il club bianconero per una carriere nella lega statunitense.

Hockey - NLA

L'Ambrì esordirà contro lo Zurigo

La stagione di hockey comincerà con ZSC-HCAP il 7 settembre. Novità per gli overtime, che si giocheranno in regular season a 3 contro 3.

Hockey - HCL

Zackrisson: “A Lugano per vincere… finalmente”

Intervista esclusiva del GdP al nuovo attaccante svedese del club bianconero. "Sono contento di essere qui. Non vedo l'ora di iniziare."

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg