Home > Svizzera

In calo le domande d'asilo nel 2017

22.01.2018 - aggiornato: 22.01.2018 - 16:16

Rispetto all'anno prima esse sono diminuite di un terzo. Le cause sono due: nel 2016 erano legate ai flussi migratori e poi e calata la migrazione attraverso il Mediterraneo.

© fotogonnella

Nel 2017 sono state presentate in Svizzera 18'088 domande d'asilo, in particolare di persone provenienti dai numerosi focolai di guerra nel Vicino Oriente e sul continente africano. Rispetto all'anno precedente le richieste sono calate del 33,5%: 9'119 in meno del 2016.

La diminuzione è principalmente da ricondurre a due fattori: le domande d'asilo del 2016 erano legate ai flussi migratori provenienti da Afghanistan, Siria e Iraq, ridimensionatisi nel corso del 2017, e dal calo della migrazione attraverso il Mediterraneo centrale, indica in una nota odierna la Segreteria di Stato della migrazione (SEM). Quest'ultimo fenomeno ha generato una riduzione delle richieste da parte di persone provenienti da paesi dell'Africa subsahariana.

L'Eritrea, nonostante un calo del 34,8% in un anno, rimane il principale paese di provenienza dei richiedenti asilo con 3'375 domande. Seguono Siria (1'951 domande, -9% rispetto al 2016), Afghanistan (1'217, -62,3%), Turchia (852, +62,0%), Somalia (843, -46,7%) e Sri Lanka (840, -38,8%).

Le domande liquidate in prima istanza dalla SEM nel 2017 sono state in totale 27'221, oltre 4'000 in meno rispetto all'anno precedente. Di queste, 6'360 (25,8%, 2016: 22,7%) hanno portato all'ottenimento dell'asilo, mentre la quota di protezione (asilo riconosciuto e ammissioni provvisorie con decisione in prima istanza) si è attestata al 57,5% (48,7% nel 2016). Le domande d'asilo in corso di procedura, ovvero in giacenza in prima istanza, sono state 20'503 (-7'208 rispetto alla fine del 2016).

Nel quadro del programma di reinsediamento dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (ACNUR) nel dicembre del 2017 sono stati accolti in Svizzera 68 rifugiati. Il Consiglio federale alla fine del 2016 aveva deciso di accogliere un contingente di 2000 persone vittime del conflitto siriano: nel corso del 2017 sono arrivate 529 persone "particolarmente vulnerabili che si trovano in Siria e nei Paesi vicini e cui l'ACNUR ha riconosciuto lo statuto di rifugiato", rileva la SEM.

Nell'ambito del programma di ricollocazione dell'UE sono giunte, in dicembre, sul suolo elvetico 25 persone provenienti da Grecia e Italia. Dall'inizio del programma, nel settembre 2015, alla fine del 2017 la Svizzera ha sinora accolto 1476 persone su un contingente di 1500. Le 24 persone rimanenti entreranno agli inizi del 2018 e, secondo il comunicato, "la Svizzera ha pertanto mantenuto il proprio impegno e il programma può essere concluso".

(Ats)

Svizzera

Burgdorf città più "ciclofila" della Svizzera

Il borgo del canton Berna rimane la città più favorevole alla bicicletta, davanti a Coira e a Winterthur. Tra le località in classifica non ci sono …

Svizzera

Passato il tunnel, ecco il nuovo ristorante

Dopo nove mesi di lavori di costruzione, a inizio maggio apre i battenti il nuovo imponente stabile dell'area di servizio San Gottardo in direzione sud, nel Canton Uri.

Svizzera

Tre cuccioli a sorpresa a Gossau

Nella notte tra lunedì e martedì sono nate tre tigri siberiane presso lo zoo sangallese; non si era certi della gravidanza della mamma Julinka.

Svizzera

A 209 km/h per vedere la partita

L'automobilista è stato fermato dalla polizia lucernese in autostrada dove il limite di velocità è di 120 km/h. Ritirata la patente e confiscato il …

Svizzera

La verdura preferita è la carota

In Svizzera ne vengono infatti consumate 7,91 chilogrammi pro capite all'anno. Al secondo posto si piazzano i pomodori, con 6,61 chili a persona. Al terzo i peperoni. …

Svizzera

Record di cicogne in Svizzera

Sono oltre 1000 gli esemplari nel nostro Paese. Una ricerca ha evidenziato che questi uccelli siano diventati più sedentari, molti infatti non migrano più in …

Svizzera

Sfrecciava a 109 km/h sui 50

Il pirata della strada, un 52enne svizzero, è stato pizzicato dal radar su una strada di Oensingen (SO), lungo la quale si trova una scuola di livello secondario.

Svizzera

A 87 anni torna in piazza a manifestare

(LE FOTO) Un anno dopo aver protestato contro le armi imbrattando dei pannelli davanti alla BNS di Berna, oggi l'attivista Louise Schneider ha fatto ancora parlare di …

Svizzera

Tenta di uscire dalla finestra, ma cade

È successo a Samedan, nel Grigioni, a un 27enne somalo che aveva pernottato da un collega, che però è uscito di casa prima, chiudendo la porta a chiave.

Svizzera

Primavera sinonimo di... allergie

Il polline delle betulle, fortemente allergizzante, inizia ora a essere nell'aria e vi rimarrà fino a maggio. La stagione inizia in Ticino, dove è …

Svizzera

Sdoganare con un semplice "click"

Grazie all'applicazione QuickZoll, da Pasqua i viaggiatori potranno dichiarare le proprie merci in maniera autonoma, digitale e indipendente dal luogo in cui si trovano.

Svizzera

In quale città si vive meglio?

Secondo un'indagine di Mercer Quality of Living, Vienna si piazza per il nono anno consecutivo al primo posto. Al secondo invece Zurigo.

Svizzera

Una App di FFS per segnalare i disagi

Dopo un periodo di prova, l'ex regia federale ha lanciato un'applicazione che permette di comunicare, in modo rapido, difetti e sporcizia sui treni o nelle stazioni.

Svizzera

La fontana Tinguely non ha retto al ghiaccio

L'opera di metallo dell'artista friburghese, ideata nel 1984 in onore del pilota svizzero Jo Siffert, dovrebbe essere riparata entro metà aprile.

Svizzera

Miss Svizzera è Jastina Doreen Riederer

Argoviese di 19 anni, Jastina è attiva nel commercio al dettaglio ma sogna una carriera da modella o attrice. È stata eletta ieri sera a Baden.

Svizzera

"A Cassis (che c'invita a cena) chiederei..."

Abbiamo chiesto ai deputati ticinesi a Berna di fare una domanda al ministro visto che ieri sera la Deputazione è stata davvero sua ospite in un ristorante della …

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg