Home > Svizzera

Emoji sui francobolli, ma non solo

06.09.2017 - aggiornato: 07.09.2017 - 10:23

La Posta ha deciso in questa terza emissione filatelica di avvicinare ancora di più la realtà fisica e quella digitale, invertendo anche la rotta. 

© La Posta

Nella terza emissione filatelica di quest’anno, la Posta getta ulteriori ponti tra la realtà fisica e quella digitale. Con il francobollo speciale Emoji, le simpatiche faccine e figure ormai quasi onnipresenti nei nostri SMS e messaggi WhatsApp approdano nel mondo della filatelia. Ma è grazie al francobollo-selfie che la Posta arriva addirittura a invertire la rotta, passando dal digitale all’analogico.

Gli emoji ormai sono un elemento quasi indispensabile nella comunicazione moderna e permettono di esprimere i sentimenti a livello visivo attraverso piccole immagini. Oggi il mondo digitale offre una grande varietà di emoji. Così ad esempio Apple, Google e Facebook possiedono tutti proprie raccolte che differiscono dalle altre soltanto in modo marginale. La Posta introduce ora gli emoji in ambito filatelico, gettando ancora una volta un ponte tra il mondo digitale e quello fisico. Lo smiley con gli occhiali da sole sorride dal francobollo della posta A, mentre sul francobollo della posta B sono raffigurati gli emoji più utilizzati.

Un selfie con il francobollo

Come si fa a convertire un elemento tipico del mondo digitale nel formato di un francobollo? È a questa domanda che gli studenti dell’Università delle arti di Zurigo e la Posta si sono proposti di rispondere con il progetto comune "Lettera vs. e-mail". Tra le tante idee presentate è prevalso il francobollo-selfie della giovane designer Nicole Jara Vizcardo. Questo straordinario francobollo della posta A è rivestito di una lamina brillante in argento che riflette l’immagine dell’osservatore. Inoltre, il foglio contenente 20 francobolli-selfie si presenta sotto forma di tablet, incarnando così il simbolo perfetto di una simbiosi tra realtà digitale e analogica.

I francobolli speciali e "stazioni svizzere"

La terza emissione filatelica si conclude con due francobolli speciali in occasione dei 500 anni del completamento delle volte del coro della cattedrale di Berna, tre francobolli speciali dedicati al fenomeno "Postcrossing" e la seconda serie di francobolli ordinari "Stazioni svizzere". I quattro nuovi segni di valore raffigurano le stazioni di Appenzello, Zugo, Interlaken Est e Scuol-Tarasp. Con il blocco speciale "Profumo di mela cotogna", la Posta offre un’esclusiva delizia filatelica. Il francobollo da due franchi contenuto in questo blocco in edizione limitata emana il delizioso profumo del frutto dell’anno 2017: la mela cotogna. A far battere il cuore degli amanti della filatelia contribuiscono inoltre i blocchi speciali "150 anni delle buste Tübli" e "Creux du Van". I blocchi speciali sono disponibili esclusivamente presso i banconi dei francobolli e su postshop.ch.

Informazioni più dettagliate sui francobolli sono disponibili nella rivista "La Lente" al link www.postshop.ch/lente.

(Red)

Svizzera

1600 posti bici sotto la stazione di Zurigo

(LE FOTO) Il parcheggio sotterraneo, costato 13,5 milioni di franchi, è stato inaugurato sotto la Europaplatz, la nuova piazza che collega la stazione alla Europaallee …

Svizzera

Emoji sui francobolli, ma non solo

La Posta ha deciso in questa terza emissione filatelica di avvicinare ancora di più la realtà fisica e quella digitale, invertendo anche la rotta. 

Svizzera

Beccato a 106 km/h in Paese

A essere incappato in un controllo radar è stato un motociclista 18enne a Alterswilen (TG) dove il limite è di 50 km/h. Il giovane era sprovvisto della licenza di …

Svizzera

Una raccolta fondi per Bondo

La Catena della Solidarietà ha aperto un conto e sosterà immediatamente con 260mila franchi le famiglie e le imprese che hanno subito danni dalla colata di fango …

Svizzera

Scontro a tre sul raccordo di Zurigo

(LE FOTO) L'incidente ha coinvolto due veicoli pesanti e un furgone poco prima dell'entrata dal tunnel dell'Uetliberg. La rampa è rimasta bloccata per …

Svizzera

Rifugi e capanne saranno allacciate a Internet

Firmato un accordo tra le associazioni alpine e Swisscom finalizzato ad estendere i sistemi di comunicazione a diversi luoghi remoti in tutta la Svizzera. 

Svizzera

Ubriaco, finisce con l'auto nel torrente

Protagonista dell'incidente, avvenuto nella notte tra venerdì e sabato a Sirnach (TG), è stato un conducente tedesco di 18 anni che aveva circa l'1 per …

Svizzera

All'asta i cavalli maltrattati

(LE FOTO) Sono 80 gli esemplari in vendita a Schönbühl. Provengono dall'allevamento di Hefenhofen, dove le bestie vivevano in condizioni terribili.

Svizzera

Incidente mortale con la bici elettrica

A perdere la vita è stata una 35enne, nel Canton San Gallo, investita da un rimorchio trainato da un trattore dopo essere caduta nel tentativo di superare il mezzo …

Svizzera

Vandali contro una zucca da record

L'ortaggo, di ben 400 kg, era in un orto di Nesselnbach (AG) pronto a partecipare a un concorso. Ignoti l'hanno rovinato provocando un danno di 5mila franchi.

Svizzera

Bregaglia: alpinista muore sul Badile

L'uomo, un alpinista polacco, era in seria difficoltà da 2 giorni ma a causa del maltempo la Rega è potuta intervenire solo giovedì, quando per lui non …

Svizzera

Migros richiama dadini di prosciutto

Nel corso di un controllo di sicurezza è stata rilevata la presenza di listerina, che può provocare sintomi simili a quelli dell'influenza.

Svizzera

Ghiacciaio vallesano restituisce due corpi

I resti ritrovati sul massiccio di Les Diablerets sono quelli di un uomo e una donna, i cui abiti lasciano presupporre che il dramma sia avvenuto circa 70 anni fa.

Svizzera

Da Vienna a Nizza passando per la Svizzera

Un gruppo di escursionisti, nell'ambito del progetto Whatsalp, è giunto in Val Monastero dal Sudtirolo e camminerà tra Grigioni, Ticino, Uri, Berna e Vallese …

Svizzera

In moto a 131 km/h sui 50

È successo a Rorschach, nel Canton San Gallo. Al centauro 26enne, che è stato denunciato, è stata ritirata la patente e il mezzo a due ruote gli è …

Svizzera

I cani tornano all'ospizio del Gran San Bernardo

Il canile è stato completamente ristrutturato e gli animali vi passeranno l'estate. Sono circa 2000 i visitatori che ogni anno si recano ad ammirare i celebri …

Accesso e-GdP

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg