Home > Svizzera

L'animale dell'anno è il cervo

03.01.2017 - aggiornato: 03.01.2017 - 15:57

Il maestoso animale è stato scelto da Pro Natura anche per attirare l'attenzione sulla sempre maggiore urbanizzazione del territorio elvetico.

© KEYSTONE/Eddy Risch
© KEYSTONE/Eddy Risch
© KEYSTONE/Eddy Risch
© Keystone
© Keystone

Il cervo è stato eletto animale dell'anno 2017: noto per i suoi maestosi palchi e l'assordante bramito nel periodo degli amori, questo mammifero ha anche una spiccata esigenza di mobilità, indica in un comunicato odierno Pro Natura che lo ha anche scelto per attirare l'attenzione sui problemi che la crescente frammentazione del territorio in Svizzera può causare al "re del bosco".

Non di rado l'ambiente diurno del cervo - indica la nota - è ben lontano da quello notturno e l'habitat estivo può distare anche dozzine di chilometri da quello invernale.
I suoi assi di migrazione sono però sempre più spesso interrotti da strade, ferrovie e insediamenti, sottolinea Pro Natura. Scegliendo questo assiduo pendolare dei boschi elvetici, l'organizzazione ambientalista vuole lanciare un segnale forte in favore della protezione dei corridoi faunistici naturali e della realizzazione di passaggi che consentano agli animali selvatici di superare gli ostacoli creati dall'uomo. 

L'organizzazione di difesa della natura ha per questo deciso di lanciare la campagna "Via libera per la fauna selvatica!". Il cervo è uno dei mammiferi indigeni più grandi. Il maschio può raggiungere i 130 cm al garrese, mentre la femmina è un poco più piccola e priva di palchi. Questa imponente struttura che caratterizza i maschi si riforma nuova e più grande ogni anno tra la primavera e l'estate. Si tratta di un autentico atto di forza, dato che l'animale deve produrre fino a 150 grammi di massa ossea al giorno. I palchi di un adulto di grandi dimensioni possono arrivare a pesare otto chili. 

Durante la stagione dell'accoppiamento, in autunno, il cervo si mette "rumorosamente" in mostra: un maschio eccitato dà voce alla sua condizione fino a 500 volte all'ora. 

A metà del XIX secolo, il cervo era estinto in Svizzera. Nel 1870 incominciano ad arrivare i primi capi provenienti dall'Austria. La Legge sulla caccia del 1875 ne ha considerevolmente migliorato le condizioni di vita, introducendo le bandite di caccia, nelle quali tuttora gli animali sono tutelati, limitando i periodi venatori e proteggendo le femmine. Oggi in Svizzera si contano circa 35'000 cervi

Il ritorno del cervo è lungi dall'essere terminato, sottolinea Pro Natura. Dal momento che il suo reinsediamento sta avvenendo da est, la presenza di questo mammifero è più marcata nelle regioni a sudest delle Alpi svizzere, ma l'animale dell'anno sta raggiungendo anche l'Altopiano e, in misura minore, il Giura.

Svizzera

Quasi 50mila pacchi per "2xNatale"

Le merci donate saranno distribuite ai bisognosi in Svizzera, mentre i pacchi virtuali -circa 1700 - saranno impiegati per gli aiuti nell'Europa dell'est.

Svizzera

La svizzera più anziana compie 110 anni

Alice Schaufelberger-Hunziker ha festeggiato con i suoi famigliari. Anche se dati anagrafici aggiornati risalgono al 2016 e confermare il record è difficile, il …

Svizzera

Riciclare le capsule con La Posta

La collaborazione con Nespresso verrà integrata in tutta la Svizzera. La raccolta permette il riciclaggio sia dell'alluminio che dei fondi di caffé, usati per …

Svizzera

Esce di strada e sfonda una casa

È successo a Neuenkirch (LU). Un 28enne ha perso il controllo della sua vettura, dopo aver attraversato il bagno dell'abitazione ha finito la sua corsa nel giardino …

Svizzera

È l'anguilla il pesce del 2018

La scelta della Federazione svizzera di pesca è caduta su uno dei principali animali che un tempo popolavano i corsi d'acqua svizzeri, mentre oggi è una …

Svizzera

Sfonda il guardrail e finisce contromano

L'incidente è avvenuto a Spino, in Val Bregaglia. La conducente 26enne è rimasta illesa, mentre il veicolo ha riportato ingenti danni.

Svizzera

Tuffo fuori stagione per una Bentley

L'auto è finita nel lago di Zugo. I due occupanti si sono allontanati a piedi "con i vestiti bagnati" dal luogo dell'incidente senza contattare le …

Svizzera

Scene altamente realistiche a Kloten

(LE FOTO) Circa 400 persone dei servizi di pronto intervento e 300 comparse hanno simulato un attentato con una bomba tubo su un bus all'aeroporto zurighese.

Svizzera

Un'App per scoprire le banconote

Con la realtà aumentata dell'applicazione della BNS "Swiss Banknotes" si possono scoprire in modo divertente tutte le caratteristiche della nona serie di …

Svizzera

Camion contro tram, diversi feriti

L'incidente, che ha causato l'uscita dai binari del mezzo pubblico, è avvenuto in un incrocio di Muttenz (BL) in un momento in cui il traffico non era fluido.

Svizzera

L'oro perso va al Comune!

Due lingotti d'oro del valore di 100mili franchi, trovati in un prato da due operai comunali, a 5 anni dal ritrovamento sono diventati di proprietà del Comune di …

Svizzera

Pirata della strada pizzicato a Bienne

L'automobilista andava a 120km/h dove il limite è di 50. Nella settimana successiva i controlli hanno evidenziato un eccesso di velocità nello 0,25% dei casi …

Svizzera

"Di chi è il Buddha piovuto dal cielo?"

Questa la domanda che si pongono le autorità di Winterthur, dopo che i giardinieri comunali hanno trovato la statua di circa 3 metri in un parco cittadino.

Svizzera

Una tradizione reinventata

Dal Vallese arriva un nuovo tipo di formaggio da raclette a base di latte di mucca, capra e pecora. Sarà possibile degustarlo per la prima volta il 3 ottobre a Martigny …

Svizzera

Con l'auto quasi sui binari

È successo a un automobilista di 42 anni che stava percorrendo una rotonda a Samedan, in Alta Engadina. Nessuno è rimasto ferito.

Svizzera

1600 posti bici sotto la stazione di Zurigo

(LE FOTO) Il parcheggio sotterraneo, costato 13,5 milioni di franchi, è stato inaugurato sotto la Europaplatz, la nuova piazza che collega la stazione alla Europaallee …

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg