Home > Svizzera

L'OSCE elogia Burkhalter

14.06.2017 - aggiornato: 14.06.2017 - 18:49

Il consigliere federale ne è stato presidente nel 2014 all'inizio del conflitto in Ucraina ed ha permesso all'organizzazione di acquisire un maggior riconoscimento.

© KEYSTONE/Georgios Kefalas

L'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE) elogia l'operato di Didier Burkhalter, suo presidente nel 2014. L'OSCE beneficia tuttora dell'impegno profuso dal consigliere federale, che oggi ha annunciato le dimissioni per il 31 ottobre. Allora anche presidente della Confederazione, Burkhalter non ha risparmiato gli sforzi pacificatori per evitare una crisi in Ucraina, afferma il segretario generale dell'OSCE Lamberto Zannier in una dichiarazione all'ats.
Grazie alla sua linea di condotta coerente, Burkhalter ha permesso all'Organizzazione di acquisire un maggiore riconoscimento. L'OSCE ne trae ancora oggi un beneficio, aggiunge. La Missione speciale di osservazione dell'OSCE in Ucraina (SMM), che conta oggi oltre 1000 membri tra cui 12 svizzeri, era stata istituita sotto la presidenza elvetica dell'Organizzazione, all'inizio del conflitto in Ucraina nel 2014.
Lo svizzero Alexander Hug, capo aggiunto della Missione, ha detto per telefono all'ats che l'esperienza e i contatti di Burkhalter, "padre" dell'organizzazione di osservatori, mancherà. La diplomatica elvetica Heidi Tagliavini era stata nominata rappresentante speciale per l'Ucraina nel giugno 2014 da Didier Burkhalter. Il capo del Dipartimento federale degli affari esteri ha fatto ancora una settimana fa una visita in Ucraina, durante la quale ha esortato Kiev a moltiplicare gli forzi per assicurare la pace nel Paese ex sovietico. Egli si è intrattenuto tra l'altro col presidente Petro Porochenko.

Il PLR si rammarica della decisione del neocastellano

Il Partito liberale radicale si rammarica per il ritiro di  Didier Burkhalter dall'esecutivo federale, una decisione che piomba su tutti come una "grande sorpresa", afferma all'ats Petra Gössi, presidente del partito. Il PLR e la Svizzera gli devono molto. La consigliera nazionale (PLR/SZ) rende omaggio al lavoro compiuto da Burkhalter quale ministro degli esteri nell'OSCE durante la crisi in Ucraina. "Con il suo impegno ha rafforzato l'immagine del Paese e della Ginevra internazionale e ha migliorato i rapporti con il mondo". Petra Gössi respinge l'ipotesi secondo cui il Capo del Dipartimento degli esteri possa essersi sentito poco appoggiato dal partito nel dibattito sull'accordo quadro con l'Unione europea. "La diversità delle idee fa parte dei liberali radicali", dichiara. Quanto alla successione, nessuna preoccupazione: il PLR dispone in tutte le regioni di persone di qualità e non sarà difficile valorizzarle. Spetterà comunque alle sezioni cantonali proporre candidature.

(Ats)

Svizzera

Quasi 50mila pacchi per "2xNatale"

Le merci donate saranno distribuite ai bisognosi in Svizzera, mentre i pacchi virtuali -circa 1700 - saranno impiegati per gli aiuti nell'Europa dell'est.

Svizzera

La svizzera più anziana compie 110 anni

Alice Schaufelberger-Hunziker ha festeggiato con i suoi famigliari. Anche se dati anagrafici aggiornati risalgono al 2016 e confermare il record è difficile, il …

Svizzera

Riciclare le capsule con La Posta

La collaborazione con Nespresso verrà integrata in tutta la Svizzera. La raccolta permette il riciclaggio sia dell'alluminio che dei fondi di caffé, usati per …

Svizzera

Esce di strada e sfonda una casa

È successo a Neuenkirch (LU). Un 28enne ha perso il controllo della sua vettura, dopo aver attraversato il bagno dell'abitazione ha finito la sua corsa nel giardino …

Svizzera

È l'anguilla il pesce del 2018

La scelta della Federazione svizzera di pesca è caduta su uno dei principali animali che un tempo popolavano i corsi d'acqua svizzeri, mentre oggi è una …

Svizzera

Sfonda il guardrail e finisce contromano

L'incidente è avvenuto a Spino, in Val Bregaglia. La conducente 26enne è rimasta illesa, mentre il veicolo ha riportato ingenti danni.

Svizzera

Tuffo fuori stagione per una Bentley

L'auto è finita nel lago di Zugo. I due occupanti si sono allontanati a piedi "con i vestiti bagnati" dal luogo dell'incidente senza contattare le …

Svizzera

Scene altamente realistiche a Kloten

(LE FOTO) Circa 400 persone dei servizi di pronto intervento e 300 comparse hanno simulato un attentato con una bomba tubo su un bus all'aeroporto zurighese.

Svizzera

Un'App per scoprire le banconote

Con la realtà aumentata dell'applicazione della BNS "Swiss Banknotes" si possono scoprire in modo divertente tutte le caratteristiche della nona serie di …

Svizzera

Camion contro tram, diversi feriti

L'incidente, che ha causato l'uscita dai binari del mezzo pubblico, è avvenuto in un incrocio di Muttenz (BL) in un momento in cui il traffico non era fluido.

Svizzera

L'oro perso va al Comune!

Due lingotti d'oro del valore di 100mili franchi, trovati in un prato da due operai comunali, a 5 anni dal ritrovamento sono diventati di proprietà del Comune di …

Svizzera

Pirata della strada pizzicato a Bienne

L'automobilista andava a 120km/h dove il limite è di 50. Nella settimana successiva i controlli hanno evidenziato un eccesso di velocità nello 0,25% dei casi …

Svizzera

"Di chi è il Buddha piovuto dal cielo?"

Questa la domanda che si pongono le autorità di Winterthur, dopo che i giardinieri comunali hanno trovato la statua di circa 3 metri in un parco cittadino.

Svizzera

Una tradizione reinventata

Dal Vallese arriva un nuovo tipo di formaggio da raclette a base di latte di mucca, capra e pecora. Sarà possibile degustarlo per la prima volta il 3 ottobre a Martigny …

Svizzera

Con l'auto quasi sui binari

È successo a un automobilista di 42 anni che stava percorrendo una rotonda a Samedan, in Alta Engadina. Nessuno è rimasto ferito.

Svizzera

1600 posti bici sotto la stazione di Zurigo

(LE FOTO) Il parcheggio sotterraneo, costato 13,5 milioni di franchi, è stato inaugurato sotto la Europaplatz, la nuova piazza che collega la stazione alla Europaallee …

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg