Home > Svizzera

Riciclare le capsule con La Posta

08.01.2018 - aggiornato: 09.01.2018 - 14:24

La collaborazione con Nespresso verrà integrata in tutta la Svizzera. La raccolta permette il riciclaggio sia dell'alluminio che dei fondi di caffé, usati per produrre energia.

Dal 2012 Nespresso collabora con la Posta Svizzera per offrire ai propri clienti il servizio gratuito "Recycling at Home". Questo servizio è stato sviluppato per semplificare ulteriormente la restituzione delle capsule in alluminio Nespresso: i clienti possono ora depositare in qualsiasi momento le proprie capsule Nespresso usate nella cassetta della posta e il postino le ritirerà, a prescindere dall'esecuzione o meno di un ordine. Il servizio è disponibile gratuitamente in tutta la Svizzera per tutti i clienti Nespresso.   

"Attualmente, circa la metà dei nostri clienti svizzeri raccoglie e ricicla le proprie capsule Nespresso usate. Lavoriamo costantemente per aumentare questo numero e per rendere il più semplice possibile la restituzione delle capsule", spiega Frank Wilde, Direttore marketing di Nespresso Svizzera. "Nella Posta Svizzera abbiamo trovato un partner affidabile», che ha consentito ai nostri clienti di restituire le capsule tramite posta. Abbiamo sviluppato ulteriormente questo concetto innovativo per fornire una soluzione all'avanguardia e altamente flessibile, in grado di rendere il riciclaggio, direttamente da casa, ancora più semplice ed efficiente, con la massima comodità per i nostri clienti", aggiunge Frank Wilde. Dopo il successo ottenuto dal progetto pilota in nove città svizzere, il servizio ottimizzato verrà ora introdotto in tutta la Svizzera.

Tutti i giorni, dal lunedì al venerdì e senza preavviso

Grazie alla nuova soluzione, non è più necessario effettuare un ordine o una notifica preventiva a Nespresso affinché il postino prelevi le capsule usate. Le capsule in alluminio usate possono essere depositate in qualsiasi momento nella cassetta della posta, dentro un sacchetto bianco per il riciclaggio appositamente creato da Nespresso. La linguetta gialla sul sacchetto, che deve sporgere visibilmente dallo sportello della cassetta postale, segnala al postino la presenza di un sacchetto di capsule usate da ritirare. Il postino preleva il sacchetto dal lunedì al venerdì, durante il suo giro quotidiano e lo deposita, attraverso il centro consegne della Posta, nel sistema di riciclaggio Nespresso.

 

nespresso_recycling_at_home_3_0.jpg

 

 "Il volume delle lettere è in costante riduzione. L'obiettivo della Posta Svizzera è integrare e supportare la propria attività principale nel settore postale con l'introduzione di nuovi servizi come 

 "Recycling at Home". Contemporaneamente, in qualità di partner logistico di Nespresso, la Posta Svizzera si impegna a sostenere il riciclaggio sostenibile dell'alluminio in tutta la Svizzera", afferma Ulrich Hurni, responsabile PostMail e vicedirettore del gruppo.

Fitta rete di raccolta in tutta la Svizzera

I sacchetti per riciclaggio bianchi, realizzati con un materiale riciclabile a bassa densità di polietilene, possono contenere 200 capsule e sono disponibili gratuitamente presso le boutique Nespresso, oppure possono essere ordinati online sul sito Internet, tramite l'app Nespresso o tramite il servizio di assistenza telefonica. Il servizio “Recycling at Home” ottimizzato va a integrare gli oltre 2.700 punti di raccolta per le capsule di alluminio usate di Nespresso presso i centri comunali, ma anche presso le boutique e i partner commerciali di Nespresso. Grazie a queste iniziative, il 100% dei clienti Nespresso in Svizzera ha accesso al sistema di riciclaggio.

Riciclaggio: fondi di caffè come fonte di energia, alluminio come materiale secondario

Il riciclaggio dell'alluminio offre il 95% di efficienza energetica in più rispetto alla sua nuova produzione. Inoltre, i fondi di caffè vengono separati dall'alluminio presso l'impianto di trasformazione Groupe Barec di Moudon (VD), e forniscono una grande quantità di energia rinnovabile. Nell'impianto a biogas di Henniez, aperto nel 2016 da Nestlé insieme a Groupe E, “i fondi di caffè delle capsule Nespresso usate vengono mischiati con liquame e letame per produrre preziosa energia elettrica ed energia termica. I fondi di caffè costituiscono solamente poco più del 10% di questa biomassa, ma generano circa il 60% dell'energia ottenuta. I fondi di caffè di una singola capsula Nespresso forniscono quindi abbastanza energia per la produzione di una nuova capsula”.

“L'alluminio delle capsule Nespresso usate viene fuso e utilizzato come alluminio secondario per l'industria, ad esempio per la produzione di strutture di finestre, biciclette o automobili. Si rivela utile anche per la realizzazione di nuove capsule Nespresso o di oggetti di design. Quest'anno Nespresso ha presentato, in collaborazione con due società svizzere, la seconda serie di due prodotti svizzeri iconici, realizzati con l'alluminio riciclato delle capsule Nespresso: il coltellino tascabile "Pioneer" di Victorinox e il pelapatate "Rex" di Zena, nel colore della capsula di caffè Livanto. Con queste Limited Edition, Nespresso vuole mostrare i benefici del riciclaggio e incoraggiare i consumatori a utilizzare il sistema di riciclaggio Nespresso”.

(Red)

Svizzera

Quasi 50mila pacchi per "2xNatale"

Le merci donate saranno distribuite ai bisognosi in Svizzera, mentre i pacchi virtuali -circa 1700 - saranno impiegati per gli aiuti nell'Europa dell'est.

Svizzera

La svizzera più anziana compie 110 anni

Alice Schaufelberger-Hunziker ha festeggiato con i suoi famigliari. Anche se dati anagrafici aggiornati risalgono al 2016 e confermare il record è difficile, il …

Svizzera

Riciclare le capsule con La Posta

La collaborazione con Nespresso verrà integrata in tutta la Svizzera. La raccolta permette il riciclaggio sia dell'alluminio che dei fondi di caffé, usati per …

Svizzera

Esce di strada e sfonda una casa

È successo a Neuenkirch (LU). Un 28enne ha perso il controllo della sua vettura, dopo aver attraversato il bagno dell'abitazione ha finito la sua corsa nel giardino …

Svizzera

È l'anguilla il pesce del 2018

La scelta della Federazione svizzera di pesca è caduta su uno dei principali animali che un tempo popolavano i corsi d'acqua svizzeri, mentre oggi è una …

Svizzera

Sfonda il guardrail e finisce contromano

L'incidente è avvenuto a Spino, in Val Bregaglia. La conducente 26enne è rimasta illesa, mentre il veicolo ha riportato ingenti danni.

Svizzera

Tuffo fuori stagione per una Bentley

L'auto è finita nel lago di Zugo. I due occupanti si sono allontanati a piedi "con i vestiti bagnati" dal luogo dell'incidente senza contattare le …

Svizzera

Scene altamente realistiche a Kloten

(LE FOTO) Circa 400 persone dei servizi di pronto intervento e 300 comparse hanno simulato un attentato con una bomba tubo su un bus all'aeroporto zurighese.

Svizzera

Un'App per scoprire le banconote

Con la realtà aumentata dell'applicazione della BNS "Swiss Banknotes" si possono scoprire in modo divertente tutte le caratteristiche della nona serie di …

Svizzera

Camion contro tram, diversi feriti

L'incidente, che ha causato l'uscita dai binari del mezzo pubblico, è avvenuto in un incrocio di Muttenz (BL) in un momento in cui il traffico non era fluido.

Svizzera

L'oro perso va al Comune!

Due lingotti d'oro del valore di 100mili franchi, trovati in un prato da due operai comunali, a 5 anni dal ritrovamento sono diventati di proprietà del Comune di …

Svizzera

Pirata della strada pizzicato a Bienne

L'automobilista andava a 120km/h dove il limite è di 50. Nella settimana successiva i controlli hanno evidenziato un eccesso di velocità nello 0,25% dei casi …

Svizzera

"Di chi è il Buddha piovuto dal cielo?"

Questa la domanda che si pongono le autorità di Winterthur, dopo che i giardinieri comunali hanno trovato la statua di circa 3 metri in un parco cittadino.

Svizzera

Una tradizione reinventata

Dal Vallese arriva un nuovo tipo di formaggio da raclette a base di latte di mucca, capra e pecora. Sarà possibile degustarlo per la prima volta il 3 ottobre a Martigny …

Svizzera

Con l'auto quasi sui binari

È successo a un automobilista di 42 anni che stava percorrendo una rotonda a Samedan, in Alta Engadina. Nessuno è rimasto ferito.

Svizzera

1600 posti bici sotto la stazione di Zurigo

(LE FOTO) Il parcheggio sotterraneo, costato 13,5 milioni di franchi, è stato inaugurato sotto la Europaplatz, la nuova piazza che collega la stazione alla Europaallee …

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg