Home > Svizzera

Suter nuovo vicepresidente di GastroSuisse

08.05.2018 - aggiornato: 08.05.2018 - 16:43

Il ticinese, già presidente di GastroTicino, è stato eletto con 203 voti durante l'annuale assemblea federale tenutasi a Locarno.

© Ti-Press / Davide Agosta

Il Ticino ospita la 127a Assemblea dei Delegati di GastroSuisse. Al centro, oggi l'8 maggio 2018, vi sono state le elezioni generali per il rinnovo del Consiglio. Il presidente in carica, Casimir Platzer, è stato ampiamente riconfermato. Per la carica vacante di vicepresidente è stato eletto il ticinese Massimo Suter.
Circa 600 persone si sono riunite a Locarno: Circa 230 Delegati delle associazioni di tutti i cantoni della Svizzera e personalità del mondo politico, economico e turistico. L'attenzione è stata posta principalmente sulle elezioni generali per il rinnovo del Consiglio. Con l'elezione dei nuovi membri dell'organo decisionale strategico di GastroSuisse, i Delegati hanno posto le basi per il futuro.

Il nuovo Consiglio di GastroSuisse

Con l'inizio della nuova legislatura triennale il 1° luglio 2018, il Consiglio di GastroSuisse sarà composto come segue: Casimir Platzer, Kandersteg; presidente (riconfermato) Massimo Suter, Morcote; vicepresidente (ex membro del Consiglio) Walter Höhener, Urnäsch; tesoriere (riconfermato) Annalisa Giger, Disentis; membro del consiglio (ex novo) Muriel Hauser, Friburgo; membro del consiglio (riconfermato) Bruno Lustenberger, Aarburg; membro del consiglio (ex novo) Gilles Meystre, Pully; membro del consiglio (riconfermato) André Roduit, Saillon; membro del consiglio (ex novo) Moritz Rogger, Oberkirch; membro del consiglio (riconfermato)
Il vicepresidente di lunga data, Ernst Bachmann, Zurigo e i due membri del Consiglio François Gessler, Sierre e Josef Schüpfer, Basilea non hanno più presentato la loro candidatura. Per i loro grandi meriti a favore del settore e i loro operato particolare in seno all'associazione, sono stati eletti soci onorari dai Delegati, a riconoscimento delle loro straordinarie prestazioni.

Le parole del presidente

Nel suo discorso, Casimir Platzer ha illustrato la crescita di GastroSuisse, che è diventata un'importante organizzazione professionale e di settore, che nel frattempo ha conquistato una posizione forte anche a livello politico. Il presidente ha inoltre illustrato l'elevata rilevanza sociale del settore, che è riuscito anche a sopravvivere economicamente agli anni difficili del forte franco. «Il settore alberghiero e della ristorazione come pure il turismo hanno superato il periodo più difficile», ha affermato Casimir Platzer. «Dopo un lungo periodo in cui il settore ha perso molto e dopo tanti e forti contraccolpi guardiamo al futuro con ottimismo, sebbene il quadro complessivo non sia ancora del tutto chiaro.»

Il presidente di GastroSuisse è stato lieto di dare il benvenuto a Locarno a diverse personalità: al Presidente del Consiglio nazionale Dominique de Buman (di sera), al Consigliere agli Stati Filippo Lombardi, a numerosi Consiglieri nazionali e rinomati rappresentanti del mondo del turismo oltre che a personalità del cantone ospitante, tra cui il sindaco di Locarno Alain Scherrer ed il Consigliere di Stato Christian Vitta.

La sera l'associazione cantonale ospita GastroTicino invita i partecipanti all'evento di grande gala nel Palazzetto Fevi di Locarno. Il secondo giorno ai Delegati viene offerta un'escursione all'isola di Brissago. I partecipanti alla 127a Assemblea dei Delegati apprezzano l'ospitalità ticinese e vivono in prima persona un Cantone che si sta riprendendo energicamente dopo degli anni difficili.

GastroSuisse è la Federazione dell'Albergheria e della Ristorazione svizzera. L'organizzazione, fondata nel 1891, si adopera da oltre 125 anni per gli interessi del settore. GastroSuisse è la maggiore federazione padronale del settore alberghiero e della ristorazione con oltre 20'000 soci ed è organizzata in 26 associazioni cantonali e quattro gruppi di lavoro.

(Red)

Svizzera

Un morto per una manovra azzardata

L'incidente, avvenuto a Oberglatt (ZH), ha coinvolto due auto che si sarebbero sorpassate più volte. Una di esse è poi uscita di strada e l'autista …

Svizzera

Un sorriso per riflettere sulle... uguaglianze

(IL VIDEO) La nuova campagna di Pro Infirmis "Siamo tutti uguali. Nessuno è più uguale" mostra situazioni imbarazzanti in cui proprio tutti siamo gi …

Svizzera

IKEA ritira la bicicletta SLADDA

Sono infatti giunte all'azienda 11 segnalazioni di incidenti, dovuti a problemi alla catena che rischia di rompersi, che in due casi hanno causato lesioni lievi.

Svizzera

Migros ritira il filetto di salmone "Norway"

Una partita del prodotto reca date di vendita e scadenza errate, ossia più lunghe di un mese. I clienti possono riportarlo in una filiale ed essere rimborsate.

Svizzera

Burgdorf città più "ciclofila" della Svizzera

Il borgo del canton Berna rimane la città più favorevole alla bicicletta, davanti a Coira e a Winterthur. Tra le località in classifica non ci sono …

Svizzera

Passato il tunnel, ecco il nuovo ristorante

Dopo nove mesi di lavori di costruzione, a inizio maggio apre i battenti il nuovo imponente stabile dell'area di servizio San Gottardo in direzione sud, nel Canton Uri.

Svizzera

Tre cuccioli a sorpresa a Gossau

Nella notte tra lunedì e martedì sono nate tre tigri siberiane presso lo zoo sangallese; non si era certi della gravidanza della mamma Julinka.

Svizzera

A 209 km/h per vedere la partita

L'automobilista è stato fermato dalla polizia lucernese in autostrada dove il limite di velocità è di 120 km/h. Ritirata la patente e confiscato il …

Svizzera

La verdura preferita è la carota

In Svizzera ne vengono infatti consumate 7,91 chilogrammi pro capite all'anno. Al secondo posto si piazzano i pomodori, con 6,61 chili a persona. Al terzo i peperoni. …

Svizzera

Record di cicogne in Svizzera

Sono oltre 1000 gli esemplari nel nostro Paese. Una ricerca ha evidenziato che questi uccelli siano diventati più sedentari, molti infatti non migrano più in …

Svizzera

Sfrecciava a 109 km/h sui 50

Il pirata della strada, un 52enne svizzero, è stato pizzicato dal radar su una strada di Oensingen (SO), lungo la quale si trova una scuola di livello secondario.

Svizzera

A 87 anni torna in piazza a manifestare

(LE FOTO) Un anno dopo aver protestato contro le armi imbrattando dei pannelli davanti alla BNS di Berna, oggi l'attivista Louise Schneider ha fatto ancora parlare di …

Svizzera

Tenta di uscire dalla finestra, ma cade

È successo a Samedan, nel Grigioni, a un 27enne somalo che aveva pernottato da un collega, che però è uscito di casa prima, chiudendo la porta a chiave.

Svizzera

Primavera sinonimo di... allergie

Il polline delle betulle, fortemente allergizzante, inizia ora a essere nell'aria e vi rimarrà fino a maggio. La stagione inizia in Ticino, dove è …

Svizzera

Sdoganare con un semplice "click"

Grazie all'applicazione QuickZoll, da Pasqua i viaggiatori potranno dichiarare le proprie merci in maniera autonoma, digitale e indipendente dal luogo in cui si trovano.

Svizzera

In quale città si vive meglio?

Secondo un'indagine di Mercer Quality of Living, Vienna si piazza per il nono anno consecutivo al primo posto. Al secondo invece Zurigo.

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg