Home > Ticino e Regioni > Mendrisiotto

L'aria momò sta un po' meglio

05.01.2017 - aggiornato: 05.01.2017 - 10:21

Nel 2016 la concentrazione media annuale del PM10 è andata ancora oltre la legge, ma lo sforamento è stato minore rispetto al 2015.

© Maffi

di Giacomo Paolantonio

Sono passate ormai tre settimane da quando il Dipartimento del Territorio (DT) ha lanciato l’allarme a causa di un picco nella concentrazione di inquinanti dell’aria nel Mendrisiotto. Come si ricorderà (si veda il GdP del 16 dicembre 2016), il valore medio giornaliero delle famigerate polveri fini PM10 registrato mercoledì 14 dicembre a Chiasso è stato di 85 µg/m3 (si legge microgrammi al metro cubo), mentre a Mendrisio tale valore si è attestato a 70 µg/m3. Dei valori ampiamente al di sopra del limite massimo consentito dall’ordinanza federale contro l’inquinamento atmosferico (OIAt) (50 µg/m3), ma anche oltre la nuova “soglia d’informazione” stabilita dal recentissimo decreto esecutivo del Consiglio di Stato per misure d’urgenza in caso d’inquinamento (fissata a 75 µg/m3), motivo per cui è stata data l’allerta da Palazzo delle Orsoline. Ora, ad oltre venti giorni di distanza, siamo andati a vedere come si è evoluta la situazione durante le feste, periodo in cui tradizionalmente il traffico stradale declina vertiginosamente, anche se, vale la pena di ricordarlo, il clima particolarmente mite di questi giorni sicuramente non avrà aiutato. Venendo al sodo, analizzando i dati forniti dall’osservatorio OASI del DT (alcuni dei quali sono ancora provvisori comunque), si evince dalla stazione di rilevamento del PM10 di Chiasso che, dopo quel mercoledì da bollino nero, i valori hanno cominciato a scendere drasticamente, anche se per tornare al di sotto del limite di legge ci sono voluti tre giorni.

Infatti il PM10 nella cittadina di confine è calato a 45 µg/m3 solamente il 17 dicembre (dopo gli 80 µg/m3 del 15 dicembre e i 61 µg/m3 del giorno successivo). Tuttavia sempre a Chiasso, ci sono stati altri sforamenti a S. Stefano (54 µg/m3), a Capodanno (52 µg/m3) e il 2 gennaio (53 µg/m3). Un andamento simile è stato registrato dalla stazione del PM10 a Mendrisio. Dopo il succitato picco di mercoledì 14 dicembre (70 µg/m3), anche nel capoluogo del distretto i valori sono tornati nella norma tre giorni dopo (con 41 µg/m3), ma sempre a S. Stefano le polveri fini hanno passato i limiti (52 µg/m3). Per contro a Mendrisio nel nuovo anno non si sono ancora verificati sforamenti del PM10. Ora però, osservando i dati dall’inizio di novembre, va detto che a Chiasso sono stati registrati 14 giorni di sforamento, di cui 5 consecutivi, mentre a Mendrisio sono stati 13, di cui 4 consecutivi, anche se si tratta di quelli successivi all’incendio di un deposito di pneumatici, in coincidenza del quale il PM10 è salito a oltre il doppio del consentito (102 µg/m3).

Il 2016 è stato meno fuori norma

Lasciando da parte gli sforamenti giornalieri del PM10, per i quali, come detto, il limite è di 50 µg/m3, tramite i dati dell’OASI, chi scrive (dunque il dato non è ufficiale) ha calcolato anche qual è stata la media annuale del 2016, per la quale la soglia consentita dall’OIAt è assai più stringente, ovvero sia 20 µg/m3. Ebbene, in entrambi i centri si è abbondantemente sforato, del 20% a Mendrisio (24 µg/m3) e del 10% a Chiasso (22 µg/m3). Tuttavia, rispetto alla media del 2015, la situazione è nettamente migliorata nel 2016, visto che alla fine dell’anno precedente la media di Chiasso era stata di addirittura 32 µg/m3 e quella di Mendrisio di 30 µg/m3, dunque oltre il 30% peggio.

Mendrisiotto

Lo scultore con la Cambogia nel cuore

Enrico Sala pronto a partire per l’ennesimo viaggio (sono 25!). In primavera verranno inaugurati due nuovi edifici scolastici e una nuova maternità, grazie al …

Mendrisiotto

Dopo la lumaca ecco "Enrico il lombrico"

È andato alle stampe il nuovo libro per bambini dell'ex sindaco di Chiasso Moreno Colombo. Il ricavato andrà interamente in beneficenza.

Mendrisiotto

103 anni: auguri Candido!

Il decano di Riva San Vitale è stato festeggiato martedì scorso da una cinquantina di persone, tra cui il sindaco, presso il centro diurno "ai Gelsi". …

Mendrisiotto

Per le testuggini d’acqua serve un'oasi

Pubblicate a Mendrisio e Stabio le richieste di licenza edilizia per gli interventi di ripristino della palude di Colombera, sito per la riproduzione dei rettili tutelato …

Mendrisiotto

L'AS Castello compie mezzo secolo

La squadra celebrerà il 2 settembre il suo 50mo compleanno, per il quale è stato edito un libro che ne ripercorre la storia, con aneddoti, interviste e …

Mendrisiotto

La via sublime al Generoso

La SAT Mendrisio ha concluso la prima fase dei lavori di ripristino della “variante”: l'ardita via delle Guardie di confine che da Perostabbio porta fino in …

Mendrisiotto

Fiamme in un appartamento a Chiasso

(LE FOTO) L'incendio è avvenuto alle 12 in una palazzina di Via Guisan. Nessun ferito. Il rogo ha interessato la cucina.

Mendrisiotto

L'ultimo saluto a Diakite Youssouf

(LE FOTO) Al cimitero di Balerna la cerimonia di commiato del 20enne migrante maliano, morto sul tetto di un treno alla stazione FFS.

Mendrisiotto

Chiusura notturna dell'A2 a Mendrisio

Traffico deviato da sabato 25 marzo alle 23.00 a domenica 26 marzo alle 8.00 per consentire l'unione dei due nuovi viadotti della Tana, recentemente realizzati.

Mendrisiotto

Mendrisio si accende di blu

Il Borgo scelto come luogo centrale in Ticino della giornata per la consapevolezza dell’autismo: sabato 1 aprile ospiterà tanti eventi per sensibilizzare sul …

Mendrisiotto

Cordoglio a Balerna per il giovane maliano

Un momento di riflessione e preghiera guidato da don Marco Notari per il giovane migrante morto. Anche il Vescovo di Lugano ha partecipato con un messaggio.

Mendrisiotto

AIM: "Ecco perché votare sì"

Il capo dicastero Marco Romano spiega, in un'intervista, i tanti benefici per i cittadini con l'approvazione della trasformazione delle aziende industriali di Mendrisio …

Mendrisiotto

Lavori lungo via artisti Pozzi

Prenderanno il via lunedì 6 febbraio per il completamento del marciapiede e il rifacimento del tombinone nei Comuni di Mendrisio e Castel San Pietro.

Mendrisiotto

Si è spento don Ezio Lozza

Il parroco di Rancate è deceduto giovedì mattia all’Ospedale Beata Vergine di Mendrisio in seguito a un malore improvviso.

Mendrisiotto

Lo sguardo rivolto ad Haiti

Le parrocchie di Balerna, Mendrisio, Novazzano e Vacallo uniscono gli sforzi  per la colletta natalizia a sostegno della missione di Anse à Veau-Miragoâne …

Mendrisiotto

Principio di incendio a Balerna

I pompieri sono intervenuti presso una ditta situata in via Magazzini Generali a Balerna, domando sul nascere il rogo di un macchinario.

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg