Home > Ticino e Regioni > Ticino

"Le aziende abbiano più responsabilità"

08.02.2018 - aggiornato: 08.02.2018 - 19:03

Una richiesta precisa ai datori di lavoro da parte del sindacato OCST. Ricciardi: "Il salario minimo deve partire da 20,35 franchi l’ora". Scolari: "Il Ticino non è un Cantone di serie B".

© Ti-Press

di Nicola Mazzi

 

Il mercato del lavoro sta cambiando e con esso anche la preziosa opera del sindacato. L’Organizzazione cristiano sociale ticinese (OCST) ha presentato oggi nella sede di Lugano le sfide future e il programma per l’anno in corso. Il segretario cantonale Renato Ricciardi ha messo in evidenza alcuni concetti chiave per il sindacato: dalla contrattazione, al contratto collettivo di lavoro, passando per la formazione, la parità tra uomo e donna, la salute sul posto di lavoro e la flessibilità. 

«Il nostro impegno - ha detto - è su due livelli: quello contrattuale e quello politico. E partiamo da un presupposto preciso: le imprese devono assumersi una maggiore responsabilità verso la società e quindi verso i propri dipendenti. Per questo noi richiamiamo l’attenzione verso il confronto sociale, nell’ambito della contrattazione collettiva. Oggi, ancora troppe aziende in Ticino rifiutano questo concetto base». 

Un salario sociale 

Entrando nel merito dei vari temi e inserendosi nel dibattito sull’iniziativa popolare che si sta discutendo in questi mesi, Ricciardi ha sottolineato l’importanza di un salario minimo analogo a quanto previsto a Neuchâtel e nel Giura e quindi di almeno 20,35 franchi l’ora. «Il salario sociale (che ha lo scopo di contenere i working poor) è un valore di riferimento di base su cui costruire poi il salario economico, il quale è frutto di una contrattazione tra le parti». 

I contratti collettivi

Oltre al salario minimo, un altro strumento fondamentale per l’impresa del futuro è il contratto collettivo di lavoro (CCL). Il segretario cantonale ha ricordato il cambiamento tecnologico e digitale in atto nel mondo del lavoro e ha spiegato che la deregolamentazione selvaggia può solo danneggiare la società. Per questo l’OCST si oppone alle richieste delle associazioni industriali per l’aumento della durata dell’orario di lavoro, e di una maggiore flessibilità. «Sono pericolosi per la salute dei lavoratori». E se quindi i cambiamenti in atto porteranno nuove opportunità di lavoro, bisogna fare attenzione ai rischi che questo potrà comportare. 

La formazione

Ricciardi ha insistito pure sulla formazione continua. Un aspetto rilevante nel riposizionamento sul mercato del lavoro, soprattutto in un momento di grandi cambiamenti. «La formazione dei lavoratori è da sostenere durante tutta la carriera» ha aggiunto Ricciardi.

Maggiori dettagli sul GdP di domani

Ticino

Un Gran Oro al Ticino ai Mondiali del Merlot

Il "Vigna d'Antan" dell'azienda Brivio di Mendrisio è stato giudicato "Miglior vino del concorso". Altre 20 medaglie d'oro sono state …

Ticino

77 nuovi diplomati all'USI

(LE FOTO) La consegna dei diplomi è avvenuta nell'aula magna dell'USI di Lugano. Sono stati consegnati 39 diplomi di Bachelor e 38 di Master.

Ticino

Tre laureati alla SUPSI da... Oscar

(LE FOTO) La famigerata statuetta per i migliori effetti speciali è andata a Blade Runner 2049. Nel team che ha curato la post-produzione del film c'erano tre …

Ticino

Casa dello studente, aperte le iscrizioni

La struttura, in particolare per giovani che scelgono di frequentare una scuola lontana da casa, si trova al Centro Gioventù e Sport di Bellinzona e offre 16 posti. …

Ticino

58 nuovi laureati in Scienze economiche

La consegna dei diplomi è avvenuta oggi pomeriggio, nell'aula magna dell'USI di Lugano a 58 studenti di 9 nazionalità diverse.

Ticino

Monete antiche restituite alla Serbia

Il lotto, sequestrato prima che venisse venduto e confiscato grazie a una procedura del Ministero pubblico ticinese, rappresentano testimonianze storiche e culturali.

Ticino

I Diplomati Master 2018 della SUPSI

La cerimonia si è tenuta al LAC di Lugano, durante la quale è intervenuto anche Daniele Finzi Pasca con un videomessaggio di auguri per i 52 neodiplomati.

Ticino

Dalle aziende ticinesi 60mila franchi a UNICEF

(LE FOTO) Si è tenuta ieri a Lugano la serata di beneficienza organizzata dal Comitato Svizzero per l’UNICEF dal titolo “L’impegno del Ticino per …

Ticino

I primi 16 ispettori ambientali ticinesi

La cerimonia di consegna degli attestati si è tenuta a Contone. Questa nuova formazione permetterà al Cantone di fare un passo avanti nella regolarità dei …

Ticino

Espoprofessioni, premiato un allievo di Cevio

Il concorso "SAMT CUBE" lanciato dalla Scuola d'arti e mestieri di Trevano è stato vinto da Athos Cadei, che si aggiudica una videocamera.

Ticino

La raccolta dei vestiti la fanno i postini

Nel mese di aprile Texaid dà la possibilità di lasciare presso la propria cassetta della posta gli indumenti usati. Gli appositi sacchi saranno poi raccolti dai …

Ticino

(Ri) Abbonati e... vincenti!

Ecco tutti i vincitori del concorso abbinato alla Campagna Abbonamenti del Giornale del Popolo; i premi in palio erano ben 82.

Ticino

Due locomotive storiche in transito

(LE FOTO) I due mezzi, che trainavano diverse carrozze storiche, sono arrivati ad Airolo martedì da Lyss e sono poi ripartiti alla volta di Bodio e poi di Locarno.

Ticino

Una raccolta fondi per Tavolino Magico

L'hanno lanciata Ars Medica e Genolier Foundation, tramite la riscossione di parte dell'incasso (poi da loro raddoppiato) sui menu "Charity" al ristorante …

Ticino

Difficoltà in matematica? Ecco perché

Una ricerca della SUPSI, svolta sugli allievi di quinta elementare, indica che i bambini tendono a effettuare una lettura poco profonda del testo di un problema.

Ticino

Fredda primavera meteorologica

È iniziata il 1. marzo all'insegna della neve. Per la primavera astronomica bisognerà attendere il 20 marzo, quando si verificherà l'equinozio di …

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg